Garlasco, Stasi condannato a 16 anni per l'omicidio di Chiara Poggi

video Alberto Stasi è stato condannato a 16 anni di carcere per l'omicidio di Chiara Poggi. Lo ha stabilito la Corte d'Assise d'Appello di Milano. Per i giudici si è trattato di omicidio volontario. Stasi era stato assolto in primo e secondo grado. La seconda sentenza era stata annullata dalla Cassazione, che aveva disposto un nuovo processo. Chiara Poggi è stata uccisa il 13 agosto 2007. In queste immagini la lettura della sentenza da parte del presidente del collegio Barbara Bellerio

Castro a Obama: ''Questione embargo resta irrisolta''

video La questione dell'embargo americano a Cuba non è ancora risolta: lo ha affermato il presidente Raul Castro, in un discorso trasmesso in diretta tv. "Abbiamo deciso di ristabilire le relazioni diplomatiche, questo non vuol dire che il problema principale sia stato risolto: il blocco economico che provoca tantissimi danni al nostro Paese e che deve necessariamente cessare", ha affermato Castro. ''Proponiamo al governo Usa di adottare misure per migliorare il clima bilaterale e avanzare verso la normalizzazione dei vincoli tra i nostri Paesi, basandosi sui principi del diritto internazionale''

Usa, Obama apre a Cuba: "Todos somos americanos"

video "Todos somos americanos". Così Obama ha chiuso il discorso con cui ha annunciato la ripresa delle relazioni diplomatiche con Cuba. Il Presidente Usa ha poi aggiunto: "I cambiamenti sono difficili nella vita delle persone e in quella delle nazioni. E i cambiamenti sono ancora più complicati quando portiamo sulle spalle il peso della storia. Ma oggi stiamo cambiando perché è la cosa giusta da fare. Per un futuro migliore"

Ambra in "Un Natale stupefacente": "Mi regalo una risata"

video Ambra Angiolini torna sul grande schermo nel suo primo cinepanettone, "Un Natale stupefacente", in sala con Lillo e Greg. In 650 copie il film prodotto da De Laurentiis, trentunesimo della saga natalizia. Abbandonata la struttura ad episodi è un film a tema unico che gira intorno ad un bambino e i suoi due zii.Intervista Chiara UgoliniMontaggio Alberto Mascia