Il sindaco di Resana: ''Io guidato da Scientology, principi etici condivisi da tutti i cittadini''

video Il sindaco Loris Mazzorato, 50 anni, fascia "veneta" al posto del tricolore, amministra il piccolo Comune di Resana, in provincia di Treviso, secondo il codice d'onore di Scientology. "Sono principi - dice - condivisi da tutti i cittadini". Il 10 dicembre, in occasione della giornata mondiale dei diritti umani, ha organizzato una manifestazione in collaborazione con un'associazione vicina alla "chiesa" di Ron Hubbard. "Rimanere fedele a questi principi è difficile, ma è qui che si vede la differenza tra un amministratore bravo e uno meno bravo"(di Caterina Giusberti)

Shopping di Natale amaro a Trieste: multe a raffica

photo

Giornata sdi superaffollamento in centro a Trieste: negozi aperti per lo shopping natalizio e parcheggi regolari ben presto esauriti. Così gli automobilisti hanno iniziato a lasciare le automobili un po' ovunque nel borgo Teresiano, sulle rive e nelle vicinanze di città vecchia. Pessima idea: i vigili urbani hanno messo mano a blocchetti e penne, tappezzando di multe decine di parabrezza, come mostrano le foto di Andrea Lasorte.

Il concerto inaugurale dell'anno accademico del Tartini

photo

Accoglienza festosa per il concerto inaugurale dell'Anno Accademico 2014-2015 del Conservatorio Tartini, in Sala Tripcovich a Trieste. Platea gremita per la trascinante performance dell'Orchestra Sinfonica del Tartini, diretta dal Maestro Antonino Fogliani, che ha guidato i gioivani e talentuosi strumentisti nell'esecuzione di “West Side story” di Leonard Bernstein e del Concerto n. 5 per Pianoforte e Orchestra, op. 73 “Imperatore” di Ludwig van Beethoven, protagonista il neodiplomato Nicola Losito, giovane e talentuosissimo pianista. Nel corso della serata, sono stati consegnati i Premi speciali ai migliori diplomati, 36 su 82, dello scorso anno accademico. Ecco le immagini della serata di sabato 13 dicembre.

Festa per i più giovani in Grotta Gigante con l'arrivo di San Nicolò

photo

San Nicolò è arrivato oggi in Grotta Gigante una settimana abbondante dopo la canonica data del 6 dicembre. Tantissimi i bambini che, accompagnati dai genitori, hanno sceso gli oltre 500 scalini e percorso il camminamento che conduce alla Sala dell’Altare, uno dei punti più suggestivi della cavità carsica.
L’iniziativa, che anticipa di qualche settimana l’arrivo in Grotta Gigante della Befana, si è svolta sotto lo sguardo attento degli speleologi della Commissione grotte Boegan, il gruppo della Società Alpina delle Giulie che gestisce la cavità turistica. Le foto sono di Massimo Silvano.