Usa, 12enne ucciso da agente: il video diffuso dalla polizia

video La polizia di Cleveland ha diffuso la registrazione delle telecamere di sorveglianza che riprendono un agente sparare e uccidere Tamir Rice, 12enne afroamericano. Il capo della polizia, Calvin Williams, ha reso noti i nomi dei due poliziotti coinvolti: si tratta di Timothy Loehmann e Frank Garmback Tamir Rice aveva una pistola giocattolo, scambiata per vera dagli agenti. La polizia di Cleveland sostiene che nel video - che ha immagini non fluide ed è senza audio - si vedono gli agenti intimare tre volte al 12enne di alzare le mani, prima di sparargli. La polizia ha anche dichiarato: "Pubblicare questo video non è un modo di esonerare qualcuno, non è un tentativo di dimostrare al pubblico che qualcuno ha fatto qualcosa di sbagliato''

La Band Aid africana canta: ''Africa stop Ebola''

video Non c'è solo Band Aid 30 e la sua "Do They Know it's Christmas?". La lotta all'Ebola vede ora in campo anche un collettivo di musicisti africani: la canzone registrata per raccogliere fondi contro il virus si intitola ''Africa Stop Ebola'' ed è cantata da Amadou & Mariam, Salif Keita, Oumou Sangare, Tiken Jah Fakoly, Kandia Kora, Mory Kante, Sia Tolno, Barbara Kanam e dai rapper Didier Awadi, Marcus e Mokobe. Il brano mette in guardia sui rischi del contagio ma punta anche a sensibilizzare chi ascolta su cosa sia possibile fare contro l'ulteriore diffusione dell'epidemia. A questo scopo, e proprio per renderlo comprensibile a tutti, il brano oltre che in francese è cantato in swahili e in molte delle lingue e dei dialetti parlati nell'Africa occidentale subsahariana.di Carlo Moretti

Expo 2015, "l'inno ufficiale" è in realtà un tarocco trash

video La satira sul cattivo gusto del brano e del video stava talmente montando sui social network che Expo Milano 2015 ha dovuto specificare sul suo account twitter che "la canzone di Sebax non è l'inno di Expo: è un'iniziativa privata e spontanea". Quarantotto ore prima era stato postato su YouTube il video dance - e molto trash - 'Milano è Expo' firmato dal coreografo Sebastiano Fumagalli, che in molti hanno preso per l'inno della manifestazione. Un fake, insomma, contro cui si è abbattuta l'ironia della Rete: dal testo banale al video anni Ottanta con balletto davanti al Duomo fino al tutorial per imparare i passi di quello che Sebax sulla sua pagina Facebook candida a "tormentone 2015"

Kevin Spacey parla cinese al Karawan Festival

video Nella rassegna cinematografica dedicata al tema della convivenza e della multiculturalità il film "Inseparabili", inedito per l'Italia con l'attore premio Oscar alle prese con il mandarino, primo attore di Hollywood in un film cinese. Li è un disegnatore di protesi che sta passando un periodo difficile a causa di una doppia tragedia familiare. Come se non bastasse, non mancano i guai nemmeno sul lavoro. Li è sul punto di farla finita, ma al momento giusto qualcuno bussa alla sua porta. È Chuck, misterioso americano che vive in Cina investendo in borsa, e che dà una scossa alla vita di Li. Il festival Karawan - Il sorriso del cinema migrante, a Tor Pignattara dal 26 al 30 novembre, presenta un ricco programma di titoli in lingua originale sottotitolati in italiano: dalla Cina al Brasile passando per il Bangladesh, l'Azerbaijan, la Costa d'Avorio, la Palestina e il Rwanda, Karawan propone un viaggio ai confini del mondo.