Teatro: “L’onda dell’incrociatore” tocca Sala Bartoli

article TRIESTE. “Caro amico, mentre mangiavo una fetta d’anguria (forse l’ultima di quest’anno) in piazza del Ponterosso, ho trovato – senza cercarlo – il titolo del tuo libro: L’onda dell’incrociatore. Guarda come apre e chiude bene – direi anche esattamente – la strana giornata nella quale si svolgon...

di Maria Cristina Vilardo