L'ultimo esercizio perfetto di Katelyn Ohashi: un altro 10 per l'addio alla ginnastica

video Lo scorso gennaio, grazie a un esercizio a corpo libero da 10 diventato virale sui social, il mondo ha riscoperto Katelyn Ohashi, ginnasta americana e promessa mancata di questo sport. Katelyn aveva mollato l'agonismo nel 2013, dopo una serie di gravi infortuni e un periodo buio segnato dalla bulimia. Poteva essere come Simon Biles, invece Katelyn non è mai diventata una professionista. Eppure ha lavorato sodo per recuperare la forma e per competere di nuovo, anche se a livello di college. Il suo nuovo successo, improvviso e globale, veicolato da milioni di clic ai suoi video su YouTube, a quei volteggi impreziositi dal suo sorriso, si è scontrato con la decisione di Ohashi di ritirarsi definitivamente ad aprile scorso, al termine dell'università. Katelyn tuttavia ci teneva a salutare la ginnastica a modo suo, "divertendomi e basta" dirà la ginnasta. L'occasione è arrivata grazie agli Aurora Games, una rassegna annuale dedicata al meglio dello sport al femminile. Ed ecco, quindi, il suo ultimo esercizio, un altro "perfect 10" tanto per cambiare. Iornia della sorte, Katelyn ha debuttato da professionista proprio nel giorno della sua ultima gara, ottenendo il massimo del punteggio ad Albany, nello stato di New York, dove la 22enne americana ha guidato il Team Americans alla vittoria sul Team World 158.5-158.3 a cura di Pier Luigi Pisavideo/YouTube/Taryn Mahar

Lussinpiccolo, passaggio di Privlaka con bora, onde e corrente: si attraversa col brivido

video Raffiche di bora, mare mosso, correnti marine pronunciate: condizioni tutt'altro che ideali per attraversare l'istmo di Privlaka, a Lussinpiccolo, lo stretto canale che collega il Quarnero con la baia della località isolana (per intenderci, dov'è situato il ponte girevole che si apre due volte al giorno). Nel video girato la mattina di giovedì 22 agosto, ecco i temerari diportisti che affrontano il "budello", rischiando ripetutamente (e in qualche caso non riuscendo a evitarlo) di toccare le sponde di cemento con le fiancate della propria imbarcazione. Il tutto sotto gli occhi di una piccola folla di spettatori spaventati. Fiato sospeso e brividi assicurati.

Morte Zamperoni, una donna esce in manette dall'ostello di NY in cui è morto lo chef italiano

video E' la notte del 21 agosto scorso. Le videocamere di sorveglianza di un edificio vicino al Kamway Lodge, l'ostello in cui è stato ritrovato morto lo chef 33enne Andrea Zamperoni, riprendono l'intervento della polizia. Nelle immagini esclusive ottenute dalla Cbs si intravede un corpo, quasi sicuramente quello di Zamperoni, che viene portato via. Poi gli agenti prendono in custodia una donnavideo/CBS

Capossela canta per Mimmo Lucano: gli dedica "Il povero Cristo"

video Vinicio Capossela canta per Mimmo Lucano. Il cantautore dedica all’ex sindaco di Riace la canzone Il povero Cristo. Mimmo Lucano, ospite dello Sponz Fest diretto e fondato dal cantautori nei luoghi natali dei genitori in Irpinia, si è commosso al termine del brano il cui video Capossela ha girato proprio a Riace. Lucano è stato accolto da una folla di duemila persone. Standing ovation per il sindaco dell’accoglienza e cori da stadio “Odio la Lega” Ilaria Urbani

New York, l'ostello in cui è morto lo chef italiano Andrea Zamperoni

video Si chiama Kamaway Lodge e si trova nel Queens, uno dei cinque borghi di New York City, l'ostello in cui ha perso la vita il 33enne chef italiano Andrea Zamperoni. Il ragazzo lavorava da un anno nella Grande Mela per la nota catena di ristoranti Cipriani. Un turista che soggiornava al Kamaway Lodge, la notte in cui è morto Zamperoni, sostiene di aver sentito rumori dal primo piano che lasciavano pensare a una colluttazione L'articolo: Andrea Zamperoni, a Lodi il dolore per lo chef torvato morto a NY  video Twitter / Alice Gainer

L'interprete di lingua dei segni è da record: così tiene testa a uno dei rapper più veloci al mondo

video Una ragazza è riuscita a rubare la scena a uno dei rapper più veloci al mondo, durante un concerto a Springfield, nell'Illinois. È l'interprete della lingua dei segni Amber Galloway Gallego che, sul palco, ha mostrato al pubblico di essere un vero e proprio portento: è riuscita a seguire parola per parola le canzoni di Twista. Un'impresa davvero ardua dal momento che il rapper di Chicago è entrato nella storia come il più veloce di sempre: nel 1992 secondo il Guinness World Record, fu in grado di cantare 11,2 sillabe al secondo. Solo nel 2005, Ricky Brown riuscì a fare meglio, ma ad oggi il suo rap resta uno dei più rapidi al mondo. Eppure Gallego ha tenuto il ritmo. L'interprete ha già lavorato in passato a concerti di artisti come Eminem, Snoop Dogg e Kendrick Lamar, con l'obiettivo di far sentire inclusa la comunità dei non udenti. "Ammiro la musica e mi piace renderla il più inclusiva possibile", ha dichiarato Amber Galloway Galleg che ha spiegato di pensare e parlare molto veloce, il che rende rapidissimi anche i suoi gesti. "Merita di entrare nel Guinness dei primati", hanno scritto tanti utenti sui social, dove il video della sua performance durante il concerto è diventato virale. Un invito a cui Guinness World Record ha risposto su Twitter: "Abbiamo una categoria per la velocità di sillabare l'alfabeto dei segni americano: saremmo lieti di ricevere una richiesta da parte di Amber Galloway Gallego per entrare nell'albo".  Video: Twitter / @fakeshoredrive

La strana serata di Marattin (Pd), alla festa della Lega mentre il M5s apre al suo partito

video Nel giorno in cui il Movimento 5 stelle ha aperto a un possibile dialogo per un governo con il Partito Democratico il deputato dem Luigi Marattin si è presentato all'apertura della 30esima edizione della Berghem Fest ad Alzano Lombardo per partecipare a un confronto con il presidente della Commissione finanza, il leghista Alberto Bagnai. “In democrazia non si deve aver paura di confrontarsi, io penso il peggio possibile della posizione della Lega come loro delle nostre posizioni” ha detto Marattin. E sul possibile futuro alleato di governo del Pd il senatore leghista si limita a suggerire al collega di portare ai probabili partner grillini un mazzo di fiori. (di Daniele Alberti)

L'audio di Renzi alla sua scuola politica: "Gentiloni ha provato a far saltare tutto"

video Matteo Renzi accusa Repubblica e Huffington Post di aver riportato un messaggio di Paolo Gentiloni con la richiesta di tre condizioni per la trattativa con i 5Stelle: una "triplice abiura", la definisce. Secondo l’ex premier, l'attuale presidente del Pd non avrebbe "aperto bocca" nelle consultazioni al Quirinale ma poi avrebbe fatto passare questo "spin" con l’obiettivo di "far saltare tutto". In particolare irrigidendo la posizione dem sul taglio dei parlamentari. Renzi avverte: "Se uno, contravvenendo alle regole interne, con un spin fa saltare tutto non è detto che il Pd arrivi tutto insieme alle elezioni".

Migranti, Mimmo Lucano: "Quest'anno ci ha resi tutti più tristi, non restino impuniti crimini contro l'umanità"

video "Quest'hanno ci ha resi tutti più tristi, mi auguro non restino impuniti i crimini contro l'umanità". Mimmo Lucano parla nel buio della notte di Calitri (Avellino), ospite dello Sponz Fest. "Pensare che persone in fuga dalla guerra, che immaginano di avere una speranza per una vita migliore, devono subire segregazione e sequestri, morire in mare, è terribile. Mi auguro che non rimarrano impuniti questi crimini contro l'umanità. L'odio e il rancore non pagano mai, non possono essere soluzioni, abbiamo bisogno di umanità" Ilaria Urbani