Salvini: "Mi sono confrontato con Di Maio, questo è l'unico governo per cambiare il Paese"

video "Mi sono confrontato per un'oretta con l'amico Di Maio e finite le polemiche della campagna elettorale, vi do la mia parola che farò di tutto per andare avanti con questo governo, che è l'unico governo che può cambiare le cose in questo Paese": così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini in piazza delle Carceri a Prato per sostenere il candidato sindaco del centrodestra Daniele Spada. di Giulio Schoen

Mattarella al Golden Gala: è il primo presidente che assiste alle gare di atletica leggera

video Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in tribuna allo stadio Olimpico di Roma ha assistito al Golden Gala "Pietro Mennea" di atletica leggera. Il Capo dello Stato è stato accolto dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, e dal presidente della Fidal, Alfio Giomi. È la prima volta che un presidente della Repubblica assiste alla manifestazione arrivata alla 39esima edizione. Video: Quirinale

Bezos parla di robot, animalista lo interrompe: "Proteggi i polli". Lui scherza: "Rispondo?"

video L'amministratore delegato di Amazon stava parlando di intelligenza artificiale alla conferenza 're:MARS' a Las Vegas, quando un'attivista animalista è piombata sul palco denunciando le condizioni dei polli negli allevamenti intensivi. Dopo che la donna è stata portata via dalla sicurezza, Bezos per stemperare la tensione ha chiesto all'intervistatrice: "Devo rispondere anche a questo?". Video Twitter @wolfejosh @benfoxrubin

"Una Marina di libri", l'immaginario pop di Maradona

video “Maradona è amico mio” è il libro che è stato presentato questo pomeriggio da Enrico del Merato in occasione della prima giornata di un Marina di libri, la manifestazione giunta alla decima edizione dedicata al mondo dei libri e dell’editoria indipendente. Una storia che riperorre la vita di Maradona con l’intento di restituirne l’immaginario pop e consenarci il ritratto di “Lenin allegro e soprattutto cazzaro che, scremando tutta la parte noiosa, arriva al sodo in un solo tocco o in una frase”.di Paola Pottino

Greenpeace: "Una zuppa di plastica nel Tirreno"

video «Una vera e propria 'zuppa di plastica', insieme a materiale organico di vario tipo, è quello che abbiamo trovato nel Mar Tirreno, nella zona tra Elba-Corsica-Capraia all’interno del Santuario dei Cetacei. Bottiglie, contenitori in polistirolo utilizzati nel settore della pesca, flaconi, buste e bicchieri di plastica: per lo più imballaggi che vengono usati per pochi minuti ma restano in mare per decenni, hanno accompagnato la nostra navigazione», racconta Giuseppe Ungherese, responsabile Campagna Inquinamento di Greenpeace Italia. L'associazione ambientalista, con il Cnr-Ias di Genova e l'Università Politecnica delle Marche, sta percorrendo il Tirreno centrale per monitorare lo stato di inquinamento dei nostri mari (video: Greenpeace) 

La lezione di Ezio Bosso: "Suonate sempre come se fosse l'ultima volta, il segreto della vita"

video Una lezione di musica e di vita, quella che il maestro Ezio Bosso ci regalerà alla guida dell'orchestra dell'Europa Filarmonica, che ha fondato due anni fa, dirigendo la Quinta e la Settima Sinfonia di Beethoven domenica 9 giugno su Rai3. Tre ore e mezza per 'Che storia è la musica', un evento unico ideato da Bosso insieme al direttore artistico Angelo Bozzolini. Tra gli ospiti Luca Bizzarri, Enrico Mentana, Gino Strada e Nicoletta Mantovanii. Ecco un'anticipazione del programma per Repubblica: già racconta il clima alto e caldo che il pianista, compositore e direttore d'orchestra torinese colpito da una grave malattia neurodegenerativa sa creare, come dice lui, "con dolcezza e divertimento". Video: RaiPlay

Trailer, le mattine hardcore a New York

video Il trailer di "At The Matinée", il doc di Giangiacomo De Stefano per raccontare la New York degli anni Ottanta da una prospettiva inedita, quello del CBGB, leggendario locale della Grande Mela chiuso nel 2006. Prodotto da La Sarraz Pictures con Sky Arte, sarà in anteprima a Biografilm il 15 giugno, per poi arrivare nelle sale in autunno. L'ARTICOLO: Al Biografilm la storia hardcore del CBGB di Emanuela GiampaoliVideo: La Sarraz Pictures-Sonnefilm

Animali addio, il Circo Roncalli li sostituisce con ologrammi: la magia nell'arena

video Domatori di leoni, cerchi infuocati, acrobati. Il Circo Roncalli ha tutto ciò a cui la tradizione circense ci ha abituati. Meno gli animali. Quelli veri, perlomeno. Dal 2018 il circo fondato nel 1976 da Bernhard Paul e André Heller ha scelto di sostituire tigri, elefanti e cavalli con ologrammi. Grazie a undici proiettori collocati intorno alla pista, gli animali prendo vita e si esibiscono in evoluzioni straordinarie quanto realistiche insieme ad acrobati e giocolieri. In questo modo la direzione del Roncalli ha preso una posizione netta circa l'utilizzo degli animali all'interno dei numeri circensi, da tempo messa in discussione per gli aspetti etici legati al loro sfruttamento.