Primo Maggio, Ambra furiosa: "Poche donne in scaletta? Piantiamola con polemiche inutili"

video La conduttrice del Concerto del Primo Maggio edizione 2019 Ambra Angiolini si è lasciata andare ad un duro sfogo per rispondere alle polemiche sulla scarsa presenza di donne nella scaletta dell'evento. "Ma per voi è davvero una polemica seria questa? Dobbiamo smetterla di far finta di parlare di cose che non hanno senso. Io da donna non mi sento offesa - ha detto Angiolini -. Se il Primo Maggio è una radiografia del Paese vuol dire che i problemi sono a monte. Perché nelle classifiche ufficiali ci sono solo due donne? La selezione del Primo Maggio è stata fatta sulla musica nei primi posti in classifica e le donne che c'erano non erano disponibili". di Francesco Giovannetti

'Lucania', al Bif&st una storia ancestrale di un padre e un figlio

video Un mondo magico e inaccessibile, racchiuso tra le montagne e il mare, dove vivono Rocco e Lucia, un padre severo, legato alla terra come un albero, che lotta per difenderla, ed una ragazza selvatica, muta dalla morte della madre Argenzia, che ha il dono di vedere e sentirne l'anima. È stato presentato al Bif&st il film di Gigi Roccati con Angela Fontana e Joe Capalbo che arriva in sala il 30 maggio.102 Distribution

De Luca: "Disoccupati contestano? C'è reddito di cittadinanza"

video "Io non so cosa vogliono quelle persone, non l'ho mai capito. Se sono disoccupati, il governo ha proposto il reddito di cittadinanza". Lo afferma vincenzo de luca, governatore della campania, commentando quanto accaduto ieri in occasione dell'apertura della campagna elettorale del pd per le europee al teatro sannazaro di napoli con il segretario dem nicola zingaretti.Prima dell'avvio dell'incontro, a cui de luca ha deciso di non partecipare, un gruppo di manifestanti del movimento di lotta 7 novembre, che difende le ragioni dei disoccupati, ha contestato le politiche per il lavoro promosse a livello regionale e nazionale dal pd."Io - risponde il presidente della regione - mi preoccupo di più delle decine di migliaia di bravi ragazzi disoccupati che però non vanno ad aggredire nessuno nelle piazze. Mi commuovo più per queste situazioni che per quelle di ieri, per le immagini che ho visto di 20 persone che non si capisce cosa vogliono".De luca spiega di non voler accettare "le richieste solite e cioè di quelli che dicono "andiamo a lavorare noi a scapito di tutti gli altri". Se la richiesta - dice - è dare vita ad altri spezzoni di precariato con i cortei ventennali in giro per la città di napoli la risposta è no. Se si chiede un aiuto, invece, la risposta la offre il governo ed è il reddito di cittadinanza".Agenzia Dire

Atp Finals, Djokovic e Nadal salutano Torino: "Benvenuti nella nostra famiglia"

video Torino si è aggiudicata le finali Atp dal 2021 al 2025 e a festeggiare, in questo video, ci sono anche tre big del tennis mondiale. Il primo è Novak Djokovic, che in un buon italiano dice di essere molto contento e si augura di esserci, poi ecco i complimenti di Rafa Nadal e di Alexander Zverev, che non vedono l'ora di giocare in città.  Video da Facebook / Chiara Appendino

Crozza: "Un giorno Grillo ci dirà che l'alleanza con Salvini era solo una battuta"

video Nella copertina di Che Fuori Tempo che fa, condotto da Fabio Fazio su Rai1, Maurizio Crozza commenta la partecipazioe di Grillo al convegno dei Terrapiattisti: "Ha deciso di partecipare al convegno dei Terrapiattisti perchè sono cervelli che non fuggono.. Certo che non fuggono, c'è lo strapiombo... Ma un giorno ci dirà che erano battute come l'alleanza tra M5s e Lega"  video Raiplay

Baby gang fermata a Manduria, la procuratrice per i minori: "Violenza si autoalimentava in chat"

video Parla di "uso distorto del web" la procuratrice per i minori di Taranto, Pina Montanaro, dopo gli otto fermi per la morte del 66enne Antonio Stano a Manduria. "Questi ragazzi usavano il web per esaltare, condividere e diffondere le loro nefandezze", spiega Montanaro. A incastrare i ragazzi fermati, sei dei quali minorenni (14 in totale gli indagati) sono stati proprio i video e gli audio delle tante violenze ai danni dell'uomo. "Violenze che così si autoalimentavano" per la procuratrice di Chiara Spagnoloda collaboratore interno