Sanremo 2019, chi è il violinista Alessandro Quarta che ha accompagnato il Volo

video Nella penultima serata di Sanremo, quella dei duetti, ad accompagnare il trio de Il Volo c'era un violinista di fama internazionale: Alessandro Quarta. In Italia ha accompagnato recentemente i passi di danza di Roberto Bolle, su Rai 1, nel programma Danza con me. Il suo è un curriculm di altissimo livello, che vanta collaborazioni con stelle della musica planetarie come Lenny Kravitz, Carlos Santana, Celine Dion, Liza Minnelli. Diplomato al Berkley Lee College of music, il suo repertario varia dalla tradizione classica alle sperimentaizoni nel blues, soul e nel pop. Nel 1994 la Siae lo ha riconosciuto "miglior talento italiano", il primo di una serie di importanti riconoscimenti. Nel 2013 la Cnn lo ha definito "Musical Genius", nel 2018 Montecitorio lo ha riconosciuto "Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo" per la sezione musica.

Il medico che sedò Welby: "Quindicimila italiani all'anno vorrebbero eutanasia, ma medici non pronti"

video "Delle 500mila persone che in Italia muoiono ogni anno, circa 15mila sarebbero interessate da eutanasia o suicidio assistito". Secondo Mario Riccio, medico anestesista che nel 2006 sedò Piergiorgio Welby, quello dell'eutanasia e del suicidio assistito è "un problema statisticamente rilevante e non numericamente marginale". Intervenuto a Milano per un convegno dedicato al decennale della scomparsa di Eluana Englaro, Riccio ha però detto che la "categoria dei medici è molto chiusa, ippocratica e paternalistica", per la quale "una volta che il paziente si ammala perde la capacità di intendere e volere". Ma ovviamente, secondo Riccio, non è così.Video di Andrea Lattanzi