Atletica, Tortu nella leggenda: primo italiano a fare i 100 metri in 9''99, battuto il record di Mennea

video L'azzurro Filippo Tortu con il suo record di 9''99 è entrato nella leggenda dell'atletica abbattendo il muro dei 10 secondi nei 100 metri. Il ventenne velocista delle Fiamme Gialle, arrivato secondo al traguardo, è il primo italiano a riuscire in questa impresa e a battere il record storico di Pietro Mennea che nel 1979 a Città del Messico registrò 10.01 secondi. "Sono veramente contentissimo, ma il record di Mennea è sempre rimasto un sogno da quando ero bambino" sono state le parole di Filippo Tortu all'arrivo, e poi il lungo abbraccio col coach, il padre Salvino Tortu. Video Olympic Channel

Reggio Emilia, Beppe Carletti dei Nomadi in Gazzetta: "Mi piacerebbe candidarmi"

video «Perché no? Mio papà andava a scuola di partito come si usava un tempo. Qualcosa c’è nel Dna. Ma io non sono nè di estrema destra nè di estrema sinistra, mi definisco un democratico per tutti». Ammette che gli piacerebbe candidarsi Beppe Carletti, leader dei Nomadi. Il gruppo, che festeggia i 55 anni di attività, è entrato nel Guinness dei primati: è il più longevo d'Italia ed è secondo nel mondo, dietro soltanto a Rolling Stones.

Reggio Emilia, Beppe Carletti in Gazzetta: "I Nomadi senza Augusto, dovevo e potevo farcela"

video «Senza Augusto, senza Dante. Quando nel 1993 sono ripartito nessuno mi dava credito. Eppure il mio primo pensiero non è stato”posso fallire” ma “devo e posso farcela”». Così Beppe Carletti, leader dei Nomadi, racconta la storia della band di Novellara. Il gruppo, che festeggia i 55 anni di attività, è entrato nel Guinness dei primati: è il più longevo d'Italia ed è secondo nel mondo, dietro soltanto a Rolling Stones.

Reggio Emilia, Beppe Carletti in Gazzetta: "I Nomadi dagli esordi in balera alla svolta del Cantagiro"

video «Le emozioni le ho tutte racchiuse dentro il cuore, e per fortuna ne provo ancora. Ti racconto la più banale: era il 1966 ed eravamo stati invitati al Cantagiro. Noi eravamo abituati a suonare in giro per le balere dove quando c’erano 400-500 persone eravamo contenti. A un certo punto io e Augusto abbiano sbirciato dal retro e ci è apparsa davanti un’immensa platea: erano 20.000! Una bella botta». Beppe Carletti, leader dei Nomadi, racconta la storia della band di Novellara. Il gruppo, che festeggia i 55 anni di attività, è entrato nel Guinness dei primati: è il più longevo d'Italia ed è secondo nel mondo, dietro soltanto a Rolling Stones.