Tre Croci e solo due piazze d’onore

SCANDIANO. Hamid Denguir si è aggiudicato allo sprint la 21ª Supermaratonina del Monte delle Tre Croci, davanti a Pasetto della Corradini Rubiera, completando i 23,750 chilometri di gara nel tempo di 1 ora 19 minuti e 49 secondi. Il nordafricano del Cus Parma ha imposto subito un ritmo

Senza Titolo

TRENKWALDER: 87 - UMANA VENEZIA: 72 Trenkwalder: Verri 9, Smith 20, Kudlacek 5, Germani ne, Melli 7, Marigney 16, Boscagin 11, Frosini 15, Viglianisi, Pugi 4, Cervi ne, Ancellotti ne. Allenatore Ramagli. Umana Venezia: Maxwell, Causin, Allegretti 9, Jovancic ne, Di Giuliomaria

«Bravi a sfruttare quest’occasione»

REGGIO.Doveva essere una sfida ad alto livello invece le pesanti assenze da entrambe le parti hanno reso più «insipida» la partita. Alla fine, come d’altronde era inevitabile, a pagar dazio è stata Venezia costretta a dover rinunciare a ben quattro giocatori importanti. «Abbiamo giocato

«Reggio ha grandi potenzialità»

REGGIO. Volti affranti in casa veneta dopo la netta sconfitta incassata al Palabigi. Le pesanti assenze in casa Umana Reyer si sono fatte sentire. Una delle defezioni di lusso era Kiwane Garris, fuori per squalifica. Garris, un ritorno amaro solo per il risultato? «E’ stato emozionante

Simone Rivasi

Landi e i lunghi «decisivi»

REGGIO. L’aver battuto una delle favorite del campionato regala una bella dose di soddisfazione al presidente Stefano Landi che tesse le lodi di tutti i giocatori biancorossi. «Bella gara - dice - dominata dall’inizio alla fine, giocata con una carica straordinaria. Un risultato per noi

Reggio alza bandiera bianca

VOLLEY REGGIO 2 CAMPAGNOLA 3 (25/23 24/26 25/21 18/25 11/15) Volley Reggio 1952: Ventura 24, Balboni 7, Crotti 11, Manfredini 9, Salvi 12, Bodziak 4, Abate 1, Montanari (l), Scilipoti e Grassano n.e. All. Brancato. Campagnola Idea Volley: Rubini 6, Egidi 16, Poggiali 6, Menichetti 8, Dal