Ubriachi al volante,
patenti in fumo

article di Marco MartignoniChi la dura la vince. Un proverbio che gli agenti della Polstrada di Reggio pare abbiano assunto a propria fede. Perché venerdì notte hanno ritirato altre patenti a chi guidava ubriaco.Gli agenti della Polstrada di Reggio _ coordinati come sempre accade dall'ispettore Robert Ba...

Rapina sotto la tenda
della chiesa evangelica

article REGGIO. Erano rimasti insieme nel tendone allestito dagli evangelici al Campo di Marte 2 per passare una nottata a chiacchierare. Poi, all'improvviso, sono stati minacciati e rapinati da una banda di coetanei. Vittime i giovani della comunità della Chiesa cristiana evangelica che nella notte tra venerdì e ieri, sono stati aggrediti da un gruppo di coetanei, tutti di origine straniera. Gli aggressori, intorno alle 2, si sono presentati nell'area di via Don Luigi Sturzo, dove, da sabato scorso gli evangelisti si sono ritrovati per una settimana tra canti e preghiere.

Un pedofilo reggiano
finisce in manette

article REGGIO. C'è anche un reggiano di 33 anni tra gli arrestati della maxi-inchiesta condotta dalla polizia postale di Catania che, per l'ennesima volta, ha scoperchiato parte del mondo legato alla pedopornografia che viaggia su internet. Il giovane è stato incastrato durante un'operazione svolta in tutta Italia col sequestro di 150mila filmati.

Colzi e Montanari certe
dell'esclusione, Sezzi quasi

article REGGIO. Più che a nuovi ingressi nella sua seconda giunta, Graziano Delrio pensa a una nuova architettura per il suo esecutivo. Così mentre si appresta a chiudere le partite di natura politica (ancora da trovare un posto in giunta per Pdci o Cittadini per Delrio), il sindaco sta pensando a un grosso calibro per ricoprire uno dei nuovi assessorati che ha intenzione di istituire, ovvero per la delega allo sviluppo economico e alle misure anticrisi. Sembrano ormai certe le uscite di scena dei due ex assessori Carla Colzi e Pinuccia Montanari. In calo le chances di Azio Sezzi.

Un hotel per i clandestini

REGGIO. La polizia ha scoperto una casa dormitorio dove venivano alloggiati 13 cinesi clandestini e ha posto l’appartamento sotto sequestro per la successiva confisca. Un posto letto nell’affollato miniappartamento (in condizioni di assoluto degrado) costava 10 euro a notte per ogni ospi

Palazzo Chigi sceglie il silenzio

di Gabriele Rizzardi ROMA. In una giornata in cui Palazzo Chigi sembra aver scelto di far calare il silenzio, ancora una volta supportato dal Tg1 di Minzolini (che sia alle 13,30 che alle 20 non ha speso una parola sull’inchiesta di Bari), la scena dello scontro politico è stata occupa

Teheran, represse nel sangue le proteste

di Bijan Zarmandili ROMA. Nuova giornata di proteste, repressione e scontri in Iran. Il movimento verde ha deciso di disobbedire non solo al divieto posto dal ministero degli Interni, ma anche alle direttive di Khamenei. A migliaia sono scesi in piazza Azadi per protestare contro i br

Obama: basta violenze, il mondo vi guarda

WASHINGTON. Nel giorno in cui la tensione in Iran raggiunge i suoi livelli più alti, e per le strade di Teheran si arriva alla guerriglia, il presidenteUsa Barack Obama, rompe ogni indugio e rivolge un appello diretto al governo di Teheran: fermatevi, basta con le «azioni violente e ingi