Crozza è l'ex ministro Calenda: "Ho scoperto che 'piacicchio'"

video Nella puntata di Fratelli di Crozza, in onda tutti i venerdì in prima serata sul Nove, il comico genovese si cala nei panni dell'ex ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda. Promotore della lista "Siamo europei", l'ex ministro del governo Gentiloni spiega le motivazioni della sua iscrizione al Partito democratico: "Visto che piacicchiavo mi sono detto: prendo la tessera del Pd e in due giorni mi fanno leader. Invece..."(video Nove)

Napoli non dimentica, il saluto della gente ad Hamsik

video Marek Hamisk ha firmato un contratto con il Dalian Yifang e giocherà nella Chinese Super League, il massimo campionato cinese. L'ex capitano slovacco però è rimasto nel cuore del popolo azzurro, che continua a riservare ad Hamsik spontanee manifestazioni di affetto come si vede nel video postato sul profilo Twitter ufficiale del Napoli. (video Twitter / Official SSC Napoli)

L'incontro di Repubblica al Liceo Farnesina

video Parte dal liceo scientifico Farnesina la fase due della “Città che resiste”. Ieri mattina, i giornalisti di Repubblica hanno incontrato i giovani dell’Associazione Giacomo Vidiri per discutere dei rischi della strada e dell’abuso di alcol e droga. Ma anche di buone pratiche, come il taxi solidale «un esempio del grande lavoro che i giovani possono fare per la città» ha spiegato Stefano Costantini, caporedattore della Cronaca di Roma. «Dare spazio a certe iniziative è fondamentale – ha detto, in apertura, la dirigente scolastica, Marina Frettoni -. Tra noi e l’Associazione Giacomo Vidiri c’è da sempre un legame molto stretto». Tra gli ospiti anche Daniele Vicari, regista di “Velocità massima”, film del 2002 che porta sul grande schermo il tema delle corse automobilistiche clandestine a Roma. «Esiste un rapporto estetico tra gli italiani e le automobili – ha spiegato Vicari -. Questi mezzi possono essere infernali o sublimi, sta a noi decidere come usarli. Perché basta una 500 per arrivare ai 150 chilometri orari». Si è parlato di bevande alcoliche e droghe con Julia Daffina, dell’Associazione Giacomo Vidiri, che ha mostrato ai ragazzi gli effetti che un uso prolungato di queste sostanze provoca nel nostro corpo. E con la giornalista Federica Angeli che ha parlato delle sue inchieste sulla diffusione di nuove droghe tra i giovanissimi.All’incontro anche Giacomo Santarelli della Consulta provinciale degli studenti: «Porteremo insieme all’associazione Giacomo Vidiri il progetto del taxi solidale in tante altre scuole». – g.arg

Bologna, Mario Draghi riceve la laurea ad honorem in Giurisprudenza

video Il governatore della Banca centrale europea Mario Draghi ha ricevuto, nell'aula magna di Santa Lucia, la laurea ad honorem in Giurisprudenza dell'Università di Bologna per il ruolo svolto da un lato nella difesa dei principi e dei valori dei Trattati dell'Unione Europea e dall'altro nella promozione della disciplina giuridica di un'unione bancaria europea attenta alla protezione dell'interesse pubblico e dei risparmiatori. Ad applaudirlo, tra il pubblico, anche l'ex premier Romano Prodi di Antonio Nasso

Ue, Draghi avverte l'Italia: "Senza Euro avremmo un crollo del 7% del Pil"

video In occasione del conferimento di una laurea honoris causa in Giurisprudenza all'Università di Bologna, il presidente della Bce, Mario Draghi ha parlato dello scetticismo nei confronti delle istituzioni europee e del valore economico che queste hanno per gli stati membri. "L'Italia esporta molto più in Spagna che in Cina, più in Austria che in Russia. Un'introduzione di barriere commerciali all'interno della Ue, costerebbe all'Italia il 7 per cento del Pil", ha detto Draghi. di Antonio Nasso

Matteo Renzi a Torino: "Sono orgoglioso e fiero di mio padre e mia madre"

video "Sono orgoglioso e fiero di mio padre e di mia madre, non ho nulla di cui vergognarmi perché conosco i fatti". Così' Matteo Renzi sul palco del Lingotto di Torino ha commentato la vicenda giudiziaria che vede come protagonisti i suoi genitori. Durante la presentazione del suo libro "Un'altra strada" ha poi firmato la prima delle querele che, nei giorni scorsi, aveva promesso di fare entro il 22 febbraio dicendo che era per Marco Travaglio. di Alessandro Contaldo

Niente scuola a causa dei no vax, il padre del bimbo: "Rallentano la guarigione di mio figlio"

video Ha battuto la leucemia, ma non può tornare a scuola: alcuni suoi compagni di classe infatti non sono vaccinati e per lui, otto anni e immunodepresso a causa della malattia, sarebbe un rischio mortale. Succede a Roma, in una scuola elementare del quartiere San Giovanni. "Gli stanno rallentando la guarigione", ha detto a Radio Capital il padre del bimbo, Simone Gullì intervistato insieme all'avvocato della famiglia, Gianpiero Scardone.Intervista di Edoardo Buffoni - Radio Capital

Blumarine, le creazioni di Anna Molinari alle sfilate milanesi

photo

"É la mia Blumarine" - Anna Molinari ritrova tutti i punti fermi della sua maison che guida con successo da oltre quarant'anni. "Questa collezione é la quintessenza del mio stile, del mio immaginario, dei miei sogni e delle atmosfere che piacciono a me" - racconta la stilista raggiante dopo la conclusione della sfilata autunno-inverno 2019/20 che è andata in scena a Milano durante la settimana della moda. Tanta maglieria, "Carpi è la mia città e siamo famosi in tutto il mondo per la nostra abilità nel lavorare la maglia" - chiosa orgogliosa davanti ai giornalisti nel backstage. Una sensualità che non si trasforma mai in erotismo, ma si esprime con seducente malizia da coquette. Tonalità candy, stampe animalier, chiffon, velluto e una profusione di fiocchi, paillettes e rose perché "le ho volute celebrare ancora - spiega Anna Molinari, concludendo - sono pur sempre io la Regina delle Rose".

Euro, Draghi bacchetta i sovranisti: "Tre cittadini europei su quattro apprezzano la moneta unica"

video In occasione del conferimento di una laurea honoris causa in Giurisprudenza all'Università di Bologna, il presidente della Bce, Mario Draghi ha spiegato l'importanza della cooperazione internazionale e sfatato alcuni miti "sovranisti" sull'Unione europea. "Nel complesso i cittadini europei apprezzano il mercato unico e il 75% dei cittadini è a favore dell'euro", ha detto Draghi. Video di Antonio Nasso