Milano, con Mahmood al Gratosoglio: "La scuola, le strade, il tram: qui tutto è cominciato"

video Gli incontri con gli abitanti del quartiere di fronte alla sua vecchia scuola, le decine di selfie sul tram e i ricordi di una vita vissuta in periferia. Dopo la vittoria al Festival di Sanremo, Mahmood, al secolo Alessandro Mahmoud, ritorna nel "suo" quartiere di Gratosoglio dove ancora vive assieme alla madre e si racconta così: "Sono nato e cresciuto qui e ho vissuto da sempre questo posto come una casa". "Sono convinto che - ragiona - nelle zone più esterne di Milano ci siano molti giovani che si impegnano nelle loro passioni. Alcuni mi scrivono e non posso che avere fiducia in queste nuove generazioni". "Nella mia classe sono cresciuto con giovani di diverse nazionalità, sono abituato a convivere, non ho mai subito il razzismo". di Andrea Lattanzi

Caso Icardi, Spalletti: "Marotta vuole proporgli rinnovo? Sono con lui. Noi dell'Inter tutti sullo stesso carro"

video L'Inter, senza Icardi, batte la Sampdoria 2-1: decisivo il gol di Radja Naninggolan. Sul giocatore belga, l'allenatore Luciano Spalletti ha detto: "Sono contento della sua prestazione, ha rifatto vedere quelle vampate che tardavano a venire". Sulla situazione di Icardi, che in settimana è stato privato della fascia di capitano, l'ad dell'Inter Beppe Marotta aveva detto prima del match: "La decisione di togliere la fascia a Icardi non compromette il suo futuro all'Inter. Il contratto non c'entra proprio niente. Presenteremo una nostra proposta come giusto. Ci sono ancora due anni e mezzo alla scadenza ma non vogliamo fare ostruzionismo. Ho promesso a Wanda, quando ci siamo visti, di farle una proposta e la faremo nel giro di qualche settimana. Togliere la fasca di capitano a Icardi non è stata una punizione, è un percorso di crescita". "Le parole di Marotta completano il mio umore su questa vicenda", ha commentato Spalletti. Video: Ansa

L'ironia di Renzi su Di Maio: "Uno che dal balcone annuncia di aver abolito la povertà è da TSO"

video Durate la presentazione del suo nuovo libro, “Un'altra strada”, al teatro Parenti a Milano, Matteo Renzi ha scherzato sul ministro del lavoro e vice-premier Luigi Di Maio: “Uno che da un balcone annuncia di aver abolito la povertà a Milano viene considerato da trattamento sanitario obbligatorio”. Renzi ha continuato con la linea comica: “Prima di lui si era affacciato Spadolini su quel balcone, che diede prova di grande resistenza statica”. Renzi ne ha avute anche per Salvini: “Va sempre in giro con una divisa, il dubbio è che a casa non ci sia più nessuno a stirargli le camice”. di Alessandro Camagni

Regeni, il padre di Giulio al procuratore del Cairo: "Mantenga la sua promessa. E ci riporti i vestiti di nostro figlio"

video "Nel 2016 abbiamo incontrato il procuratore generale del Cairo Nabil Ahmed Sadek a Roma. Guardandoci negli occhi ci aveva detto che avrebbe catturato tutti i responsabili del rapimento, tortura e uccisione di Giulio. Chiedo di mantenere quella promessa e di incontrarci di nuovo a Roma. Ci farebbe piacere riavere i vestiti che Giulio indossava quando lo hanno ritrovato". È l'appello di Claudio Regeni, padre del ricercatore italiano ucciso al Cairo, ospite di Fabio Fazio a "Che tempo che fa" Video: Raiplay.it

Nonantola, Benji & Fede sul palco di "casa"

photo

NONANTOLA. Benji & Fede stasera, 17 febbraio, fanno tappa al Vox per la conclusione del "Siamo solo noise Club tour 2019". "La musica sarà sempre la nostra prima scelta. Ma sono quasi quattro anni che non ci fermiamo. E sentiamo di aver lasciato indietro qualcosa" dicono i due beniamini.   Foto di Benito Benevento