Olimpiadi 2026, Zaia e la candidatura Milano-Cortina: "Qualcuno ci definiva folli, ora i rivali ci imitano"

video "Ci dicevano che era folle abbinare una grande città come Milano a un piccolo centro che si occupa di sport di montagna. Era così sbagliato che adesso la candidatura svedese si chiama Stoccolma Are". Così il governatore del Veneto Luca Zaia, durante la presentazione al Bit di Milano della candidatura di Milano-Cortina ai Giochi invernali Olimpici e Paralimpici 2026, ha parlato della candidatura della Svezia che, prendendo spunto dalla doppia candidatura italiana, ha abbinato il piccolo centro di Are a Stoccolma. Infine il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, parlando del mancato appoggio economico da parte del governo, ha aggiunto: "La nostra idea è vincente e con spese sostenibili. Altre candidature (riferendosi alla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024, ndr.) non lo sarebbero state, la nostra candidatura è sostenibile". di Edoardo Bianchi

Disney, Will Smith genio della lampada in 'Aladdin': fan stupiti dall'attore tutto blu

video Uscirà a fine maggio la versione live-action di 'Aladdin', con protagonista l'attore canadese - nato al Cairo - Mena Massouod. Ma la vera sorpresa, stando alle prime immagini del film diffuse nelle pause pubblicitarie della notte dei Grammy, è Will Smith che interpreterà il genio della lampada. L'attore americano, 50 anni, ha sorpreso un po' tutti nei 'panni' totalmente blu 'vestiti' sul set. (Video: YouTube / Walt Disney Studios)

Tajani alla foiba di Basovizza: ''Viva l'Istria italiana, viva la Dalmazia italiana''

video Per concludere il suo intervento alla foiba di Basovizza in occasione della Giornata del Ricordo, Tajani ha detto: "Viva Trieste, viva l'Istria italiana, viva la Dalmazia italiana, viva gli esuli italiani, viva gli eredi degli esuli italiani, evviva coloro che difendono i valori della nostra Patria". Pronta la risposta del premier sloveno Marjan Sarec, che ha replicato alle parole di Tajani con un tweet: ''Il fascismo era un fatto e aveva lo scopo di distruggere il popolo sloveno''. Anche il primo ministro croato, Andrei Plenkovic, ha criticato Tajani, chiedendo un chiarimento sulle sue affermazioni ''che contengono elementi di rivendicazioni territoriali e di rivisionismo storico''. Poi la replica di Tajani. "Il mio riferimentoall'Istria e alla Dalmazia italiana non era in alcun modo una rivendicazione territoriale. Mi riferivo agli esuli istriani edalmati di lingua italiana"  video Twitter

Autonomia, Conte: "Riequilibreremo con meccanismi di solidarietà"

video "Anche se rinforzeremo l'autonomia di alcune regioni lo faremo in modo ragionevole e razionale per preservare la coesione nazionale": così il premier Conte commenta il processo di autonomia regionale. "Sono garante della coesione nazionale - aggiunge - e non sottrarremo nulla al Sud, riconosceremo specifiche competenze ad alcune Regioni del Nord che sono in condizione di poter rivendicare queste specifiche competenze. Ma non pregiudichiamo il quadro complessivo dello Stato e riequilibreremo con meccanismi di solidarietà l'eventuale pregiudizio per altre regioni". di Anna Martino

Fausto Brizzi: "Tutti dovrebbero mettere un filtro alle loro esternazioni social"

video Il regista presenta 'Modalità aereo', la nuova commedia in sala il 21 febbraio su un imprenditore la cui vita viene sconvolta dalla perdita del cellulare. Per Brizzi si tratta della prima uscita pubblica dopo lo scandalo molestie e l'archiviazione delle accuse. "Qualche eco di quello che è successo quest'anno su ritrova in questa storia. Io come Gardini ho messo a fuoco le mie priorità e ho capito chi sono i veri amici". E a proposito della realtà social che invade qualunque ambito il regista sostiene: "Prima di commentare qualcosa bisognerebbe tenere il tweet per un'ora e solo dopo capire se ti convince ancora prima di mandarlo". L'intervista di Chiara Ugolini

Bussetti: "Mia frase fraintesa, non era riferita a insegnanti del sud ma a tutto il mondo delle scuole"

video "Stimo i docenti di tutta Italia e sono dispiaciuto del fraintendimento generato dalla mia frase. Quando parlavo di 'impegno' non mi riferivo solo agli insegnanti ma a tutto il mondo che gravita attorno alle scuole in generale". Così il ministro dell'istruzione Marco Bussetti, in visita al Mi.Co di Milano, chiarisce la sua posizione a proposito delle ultime dichiarazioni rilasciate ad Afragola, dove aveva sostenuto che al Sud, per recuperare il gap con scuole del Nord, servissero impegno, lavoro e sacrificio. "Non esiste scuola del Sud o del Nord ma solo scuola italiana", ha concluso il ministro. Video di Edoardo Bianchi