Mit, l'intelligenza artificiale con il "giusto tatto": ecco come il robot riesce a giocare a Jenga

video Creare un'intelligenza artificiale che non si limiti a processare dati per "capire" come fare a eseguire un compito, ma che integri informazioni visive e tattili per costruire un modello "intuitivo" delle interazioni tra oggetti. I ricercatori del MIT, l'istituto di tecnologia del Massachusetts, uno dei più importanti centri di ricerca al mondo, hanno realizzato un algoritmo per "dare" il giusto tatto a un'intelligenza artificiale. Per testarla l'Ai è stata messa alla guida di un piccolo robot dotato di pinza, sensori di pressione e telecamera ed è stata messa alla prova con una partita di Jenga YouTube / MIT Mechanical Engineering

Fuoriclasse/ Mauro Rossi: "Scommetto sui giovani, sanno innovare"

video «Quello che dite, anche se siete giovani, ha un peso. Questo è un grande traguardo: quando ero giovane io a comandare erano i genitori o i nonni». Con queste parole l’imprenditore modenese Mauro Rossi, proprietario di tre importanti attività di ristorazione tra cui Caffè Remondini e Osteria Rossi in piazza Roma, definisce l’influenza che la nuova generazione può avere sulla realtà. Ne ha parlato con i ragazzi della redazione di Fuoriclasse. la cronaca

Trieste, la grandinata in slow motion

video Nel video realizzato nel pomeriggio di lunedì 11 febbraio, alle 16.30 circa, e poi elaborato da Andrea Lasorte, ecco la spettacolare grandinata riversatasi su Trieste e durata pochi minuti durante un atipico fenomeno (per la stagione) temporalesco. Lasorte, appostato in via Besenghi, ha scelto di utilizzare la modalità "slow motion": ne risulta un effetto davvero suggestivo.

Fuoriclasse/ Dietro le quinte del reparto materno-infantile del Policlinico

video Il Dipartimento Materno Infantile ospita sei strutture complesse (ostetricia, ginecologia, pediatria, oncoematologia, neonatologia e chirurgia pediatrica), cui si aggiunge il servizio di genetica, per un totale di oltre 50 medici e 80 posti letto. Alle difficoltà diagnostiche e terapeutiche si devono aggiungere i problemi derivanti dal contesto, sociale e familiare. Gli studenti di Fuoriclasse sono andati a scoprire come funziona la cronaca

Strasburgo, due mesi dopo attentato Europhonica riaccende i microfoni: "Continuiamo il sogno di Antonio Megalizzi"

video Europhonica riprende le trasmissioni a due mesi dell'attentato terroristico nel cuore di Strasburgo dove, fra gli altri, furono uccisi i giornalisti Antonio Megalizzi e Bartosz Orent-Niedzielski. Il network internazionale di radio universitarie europee nato per raccontare la politica continentale ai giovani di cui facevano parte le due vittime ha ripreso le proprie attività in concomitanza con la riunione plenaria del parlamento Ue nella città francese. Nell'occasione, ha anche avuto luogo la cerimonia per intitolare ai due giovani reporter lo studio radiofonico del Parlamento. "Ora chiediamo che le istituzioni europee si muovano per sostenere il nostro progetto perché possa continuare a vivere", ha detto il colllega di Antonio a Europhonica, Andrea Fioramonti. Video di Marco Billeci