Motocross, il re di Ottobiano è sempre Cairoli

video L’aria lomellina deve far bene a Tony Cairoli. Il 34enne siciliano, 9 volte campione del mondo di motocross, domenica 3 febbraio ha fatto il pieno ad Ottobiano nella seconda tappa degli Internazionali d’Italia, la più importante gara della fase prestagionale. Cairoli aveva già vinto la prima tappa, in Sardegna, e la settimana prossima può mettere in bacheca l’intera competizione a Mantova. Dopo i due successi mondiali nel 2017 e nel 2018, l’asso di Patti conferma il proprio feeling con le dune lomelline (video Morandi) L'ARTICOLO

Cortina 2021, il time-lapse dei lavori ai piedi della pista Olympia

video I cantieri dei Mondiali di sci alpino che saranno organizzati a Cortina nel 2021 ripresi giorno per giorno. Nel video si vedono i progressi compiti dagli operai di E.ma.pri.ce sui cantieri di Rumerlo. Ai piedi dell'Olympia delle Tofane E.ma.price, ha creato la nuova area d'arrivo di Rumerlo e la prima parte della sistemazione della strada di accesso che sarà conclusa nella primavera prossima. La nuova area d’arrivo, testata con successo durante la Coppa del mondo di sci femminile, ha una lunghezza di 120 metri e una larghezza di 80 metri, è dotata di tutti i sotto servizi per le forniture di energia elettrica, della fibra ottica, dei cavi per il cronometraggio, della distribuzione idrica e di smaltimento dei reflui, il tutto dimensionato secondo gli allestimenti temporanei da realizzare sia per le gare di Coppa del mondo che per i Mondiali di sci alpino del 2021. Quest’area oggi è in grado di accogliere grazie all’allestimento di strutture temporanee circa 20.000 persone. È un lascito per tutte le manifestazioni sportive future grazie alla possibilità di essere modulabile in base alle diverse esigenze (Alessandra Segafreddo)Emaprice

Lupi in Cansiglio: la fototrappola riprende la coppia sotto la pioggia

video In questo video datato 23 gennaio 2019 e messo online da Andrea Vendramin e Fabio Dartora (esperti in monitoraggio faunistico), si vede una coppia di lupi sul Pian del Cansiglio, in Veneto: se ne ipotizzava la presenza, ma la fototrappola ha fornito la certezza: "In Cansiglio il numero di cervi e daini presenti è altissimo - scrive Andrea - ed ha creato una situazione di forte disequilibrio in questi anni, comportando grossi danni alla rinnovazione e al sottobosco. La presenza del lupo può sicuramente portare ad un riequilibrio naturale. Ricordo che il lupo, come tutta la fauna, va rispettato e in caso di incontro (molto raro) non bisogna tentare di avvicinarsi. Comunque, nella maggior parte dei casi avrete forse il tempo di capire cosa state guardando che già sarà sparito nel bosco". Qui vedete il video due volte, prima normale e poi rallentatoAndrea Vendramin

La Tav, Salvini e i 5s: tre settimane vissute pericolosamente

video Che la revisione della Torino-Lione fosse nel contratto di governo di sapeva. Che la posizione No Tav dei 5 stelle fosse storica, anche. Ma dal 12 gennaio, con la grande manifestazione sì-Tav a Torino dove la Lega è scesa in piazza, è scattata una escalation. Da lì le posizioni dei due alleati del governo gialloverde sono diventate sempre più distanti. Tra comizi elettorali per le amministrative e proiezioni sulle europee, l'insistenza sul tema da parte di Matteo Salvini si è fatta sempre più evidente a cura di Giulia Santerini e Pierluigi Pisa

Latisana, piove nel palazzetto dello sport: secchi e bacinelle per raccogliere l'acqua

video La guaina della copertura del palazzetto ormai non trattiene più l’acqua. Una storia vecchia che si ripete a ogni precipitazione intensa: la struttura realizzata fra il 1996 e il 1999 (non senza difficoltà legate al fallimento della ditta che aveva vinto l’appalto) ormai ha i suoi anni e necessità di una manutenzione generale della copertura, prima che magari si verifichi un danno ben più importante di quelli visti finora in un impianto sportivo che dopo l’azzeramento dei risultati della gara di giugno, ora non ha nemmeno un gestore - L'articolo