Tour de France, Froome scambiato per un tifoso: bloccato dalla polizia durante la gara

video Giornata da incubo per Chris Froome al Tour de France. Il ciclista keniota naturalizzato britannico è stato scambiato per un cicloamatore dalla polizia francese. Mentre scendeva in sella dal Col du Portet, Froome è stato bloccato da un agente della gendarmeria, che non l'aveva riconosciuto, come mostra il video pubblicato su Instagram. Dopo un breve ma intenso conciliabolo, il ciclista è ripartito.  Video: Instagram/marcvisa14

Universiadi, Di Maio: "Spero si facciano, ma le istituzioni locali devono dialogare"

video “Spero che questa sfida possa essere vinta. È una grande occasione per il nostro territorio, però ci deve essere intesa tra le istituzioni”. Così, Luigi Di Maio, interviene sulle Universiadi. Il vicepremier è a Giffoni, ospite del festival del cinema per ragazzi. “Noi come Governo - dichiara - abbiamo responsabilizzato le istituzioni, ma non si può scaricare sul Governo centrale i litigi che ci sono a livello locale. Abbiamo fatto una norma nel milleproroghe e abbiamo individuato il commissario”.“Adesso - conclude di Maio - hanno tutti gli strumenti a disposizione. Speriamo che si vada avanti. Noi abbiamo cercato di gestire l'evento senza entrare a gamba tesa”. video di Andrea Pellegrino

Paraguay, 'sombrero' e tiro al volo all'incrocio dei pali: il magico gol di Ricardo

video Mario Ricardo, giocatore del Cristobal Colon, ha realizzato un gol destinato ad essere uno dei più belli di quest'anno durante la sfida contro il Cerro Porteno, valida per la Coppa del Paraguay. Il giocatore ha saltato il diretto marcatore con un 'sombrero' (facendo passare il pallone sopra la testa); poi, senza pensarci troppo, ha lasciato partire un destro imparabile da notevole distanza che si è insaccato all'incrocio dei pali. Questa magia non è bastata ai padroni di casa: gli ospiti hanno infatti vinto con il risultato di 1-3.  Video: YouTube/Copa Paraguay 

Acciaroli, la libreria è sul mare: passaggio in barca per andare a lavoro

video Una libreria sul mare, da raggiungere grazie a un passaggio in barca. Paolo Baron, editore e sceneggiatore napoletano trapiantato a Roma, è il gestore della libreria del Porto di Acciaroli dove lavora per 4 mesi all'anno. Un piccolo paradiso estivo dei libri in costiera amalfitana, nato su un braccio del porto a poca distanza dalla costa. "E' un posto eccezionale - racconta - L'altro giorno ero sulla spiaggetta che si trova di fronte alla libreria e ho chiesto a una persona di darmi un passaggio in barca per andare a lavoro. che si può chiedere di più?" di Anna Laura De RosaVideo Paolo Baron

Miss Modena è Sara Berselli

video MODENA. Un sorriso nella notte. È quello di Sara Berselli la nuova “Miss Modena 2018”. Tra un flash e una intervista Sara ha mostrato tanta emozione per questa sua prima vittoria: sarà lei a rappresentare per un anno la bellezza gialloblù ma già guarda alle prefinali di Iesolo a partire dal 3 settembre. Sara ha 19 anni e sta per sostenere i test d’ammissione alla facoltà di Medicina perché uno dei suoi sogni è quello di diventare un chirurgo pediatrico. Arriva da Piumazzo, località che ha già dato i natali a Greta Cavazzoni, la più grande top-model che Modena abbia avuto. Per il terzo anno consecutivo è stata ancora l'acetaia Leonardi di Magreta ad ospitare l'appuntamento più importante, in ambito provinciale, del concorso di “Miss Italia” che ha visto ai nastri di partenza 17 concorrenti. E le nostre rappresentanti a giocarsi il titolo di “Miss Modena”. La serata

Appello Saviano, Ninni Bruschetta: "Ci sto, questa iniziativa era necessaria"

video "Sì, intervenire è necessario" dice Ninni Bruschetta attore e regista teatrale rispondendo all'appello di Saviano. "Mi posso definire un habitué della partecipazione politica: l'ho fatto l'ultima volta in un modo impegnativo, circa due anni fa, e ci ho rimesso il posto da direttore artistico di un ente pubblico siciliano" racconta riferendosi al Teatro Vittorio Emanuele di Messina (ndr.). "Ci voglio essere - continua - sono contento sia stata lanciata una iniziativa di questo genere. E voglio ricordare una frase di Enrico Berlinguer: 'La partecipazione è la crescita della coscienza politica di sempre più grandi masse di popolo'".