Liverpool: Lawrence e Karius, papere a confronto

video L’errore del portiere del Liverpool Karius (gol di Benzema) costato la sconfitta al Liverpool nella finale di Champions contro il Real Madrid, ricorda un errore analogo di un altro portiere dei Reds. Era il 1965 e l’estremo inglese Lawrence fu beffato da Joaquim Peirò nella semifinale che l’Inter si aggiudicò 3-0Youtube

Scontro su Savona, Salvini: "Daremo lista ministri a Conte. O si parte o non tratto più"

video "Per il governo Conte ho detto 'o si parte o per noi basta'. Mi rifiuto di andare avanti ancora a trattare per settimane. I mutui non aspettano, la benzina non aspetta, gli sbarchi nemmeno". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini all’incontro con i militanti durante la festa della Lega a Martinengo (Bergamo), all’interno del centro sportivo comunale “Il Tiro”. di Edoardo Bianchi

De Luca e Zorzi: attenti a quei due

video Il Gran Premio di Roma è una sfida nella sfida. Piazza di Siena attende nell’individuale i due cavalieri italiani più in alto nel ranking mondiale, Lorenzo De Luca e Alberto Zorzi. “Il vero atleta è il cavallo - sottolineano entrambi -, un essere speciale che ti dà tutto”. De Luca ha lasciato Lecce per il Belgio, e con il suo Ensor de Litrange non si pone limiti. Zorzi si è trasferito da Padova a Valkenswaard (Olanda) e ha lavorato sodo con Danique per fare benissimo nell’individuale. L’Italia si aspetta da uno dei due azzurri il colpo a sensazione.

Roma, a 40anni dalla legge 194 il corteo di 'Non Una di Meno': "Inizia il matriacato"

video Al grido "Empieza el matriacado" ("Inizia il matriarcato") è partito, da piazza dell'Esquilino a Roma, il corteo organizzato dall'associazione "Non Una di Meno" in occasione dei 40anni dall'approvazione della legge 194. Il movimento rivendica la libertà e i diritti conquistati in decenni di lotte collettive, per dire che la sessualità delle donne non è finalizzata alla procreazione e che la maternità non è un obbligo ma una scelta. Il corteo si è concluso a piazza Vittorio Emanuele. di Livia Crisafi

Sepolto ai Rotoli. La famiglia: "qui è una discarica"

video "Mio figlio non è in un cimitero, è a Bellolampo". Ginevra Nobile è rabbiosa. Il figlio Stefano Sacchetti è morto il 22 aprile scorso sulla Palermo-Agrigento e alla famiglia è stato destinato un posto a terra in una zona alla fine del cimitero dei Rotoli. Ma tutt’attorno è pieno di rifiuti e resti di altre tombe e la famiglia di Sacchetti denuncia anche di avere notato resti di alcune salme. «La puzza è insostenibile, è una situazione assurda, non c’è rispetto per i morti», dice Marialuisa Sacchetti, sorella del giovane morto . “Voglio fare un appello al sindaco. Gli chiedo – aggiunge - di venire qui e rendersi conto di persona di cosa siamo costretti a subire tutti noi parenti. Ci sentiamo bestie, non persone”. di Romina Marceca

Grand Prix Città di Napoli, in acqua la 'Divina' Federica Pellegrini e Luca Dotto

video La piscina Scandone, in attesa di essere rimessa a posto per le Universiadi del prossimo anno, torna ad ospitare il Grand Prix Città di Napoli - Trofeo Vecchio Amaro del Capo che, giunto alla sua terza edizione, ha visto in acqua la 'Divina' Federica Pellegrini e Luca Dotto, campione d'Europa in carica dei 100 metri stile libero. Grande entusiasmo sugli spalti: in tantissimi sono accorsi per vedere all'opera la Pellegrini che ha nuotato sulla doppia distanza dei 100 stile libero e dei 100 dorso.Elisa Manacorda

Cina, sospesi alla fune nel vuoto sul fiume "arrabbiato": così mamma e figlio vanno al mercato

video Come fare a raggiungere il centro se il villaggio dove abiti è isolato da un fiume "arrabbiato"? Gli abitanti dei villaggi situati nel sud-ovest della Cina, isolati dal fiume Nu, raggiungono il mercato aggrappati a una zipline. Non essendoci ponti scivolano lungo la fune sospesi nel vuoto anche con i bimbi in braccio, come fa Cha Huilan, una donna di 40 anni che va a comprare le medicine alla madre malata, portando il figlio con sé. La corsa sulla fune è gratuita per i residenti dei villaggi, mentre per i turisti costa circa 7 euro. La vita nei paesini al di là del Nu, non sarà però a lungo difficile, spiega un tecnico della zipline, perché stanno finalmente costruendo strade e ponti. a cura di Claudia Accogli