"Finalmente sposi", il nuovo film degli "Arteteca" con la regia di Lello Arena

video Gli Arteteca tornano al cinema con un nuovo film, "Finalmente sposi", dal 25 gennaio nelle sale. Torna sul grande schermo la comicità di "Made in Sud", con un film diretto dal celebre comico napoletano Lello Arena. La trama: Enzo e Monica, dopo un breve momento di popolarità per aver partecipato ad un reality show, decidono di sposarsi. Monica sceglie abito da sposa, ristorante, bomboniere, viaggio di nozze e arredamento per la casa. Enzo, dopo un’analisi accurata del bilancio familiare, valuta che, con i dovuti sacrifici, entro cinque anni riusciranno a pagare tutti i debiti contratti per il matrimonio. A pochi giorni dalle nozze, Enzo e Monica ricevono la notizia che il centro commerciale dove lavorano a breve chiuderà. Passati i festeggiamenti, i due neo sposini sono costretti a partire per Wolfsburg dove cercheranno una stabilità e un futuro che la loro amata città non gli può assicurare.

Genova, marocchino fermato con 400mila in contanti in Porto: il video

video Il 30 dicembre scorso gli uomini della polizia di frontiera marittima di Genova hanno fermato un cittadino marocchino, incensurato e con regolare permesso di soggiorno a Milano, a bordo di un furgone con a bordo quasi 400mila euro in contanti. Mustafa Chaoubi, 47 anni, si stava imbarcando per Tangeri, i soldi erano nascosti in tre punti diversi del mezzo, per recuperarne una parte sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco. L'uomo adesso è in custodia cautelare in carcere e ha fornito un interrogatorio confuso e contradditorio sulla provenienza e la destinazionde del denaro. Al momento è accusato di riciclaggio.

Saldi, 10 regole per non sbagliare acquisti

video Conservare lo scontrino, perché non è vero che i capi in saldo non si possono cambiare, diffidare degli sconti superiori al 50 per cento e dei capi che non si possono provare. E mi raccomando: fate un giro prima della partenza degli sconti per evitare bidoni e fregature. Ecco il decalogo dello shopping al tempo dei saldi

Ryanair, passeggero stufo di aspettare in aereo esce dal portellone di emergenza e sale sull'ala: arrestato

video Stufo di aspettare in aereo, un passeggero della Ryanair ha aperto il portellone di emergenza ed è sceso sull'ala del velivolo con il suo bagaglio a mano in attesa di sbarcare. È successo lunedì scorso nell'aeroporto di Malaga, riporta il Daily Mail online, dove il volo FR8164 della compagnia irlandese proveniente dallo scalo londinese di Stansted, era atterrato verso le 23 con circa un'ora di ritardo. Arrivato nell'aeroporto della cittadina spagnola, l'aereo è rimasto fermo sulla pista per un'altra mezz'ora, troppo evidentemente per il polacco che - secondo un altro passeggero - ha annunciato ''io passo per l'ala'' prima di aprire il portellone di emergenza. Secondo un altro passeggero, invece, l'uomo soffriva di asma e voleva solo prendere una boccata d'aria fresca. Il suo exploit è stato ripreso in video e postato su internet: il filmato mostra l'uomo con la sua borsa mentre si siede sull'ala dell'aereo. Il personale dell'aeroporto è riuscito poi a convincerlo a rientrare e l'uomo è stato trattenuto a bordo fino all'arrivo della polizia dello scalo che lo ha arrestato (Video Youtube)