Congo, cattolici in strada contro il governo: lacrimogeni per disperdere le messe

video Ci sono anche 12 chierichetti tra i civili arrestati durante le proteste pacifiche contro il presidente del Congo Kabila. Nonostante il suo mandato sia scaduto nel 2016, il primo uomo dello stato africano non ha ancora lasciato il potere scatenando l'indignazione della popolazione. Sono circa 150 le chiese cattoliche che hanno indetto la manifestazione, a cui hanno aderito anche l'opposizione e la società civile. Il governo ha reagito con il pugno di ferro: a Notre-Dame del Congo, la cattedrale di Kinshasa, le forze di sicurezza hanno usato gas lacrimogeni all'arrivo del leader dell'opposizione Felix Tshisekedi

We Run Rome 2018, nella Capitale l'ultima corsa del 2017

video E' arrivata alla sua VII edizione l'Atleticom We Run Rome e anche quest'anno per il giorno di San Silvestro migliaia di persone si sono riunite per correrla. Chi amante del running, chi per diminuire i sensi di colpa in vista del cenone, si sono ritrovati nei pressi dello Stadio delle Terme di Caracalla per gioire di una buona oretta di sport all'aria aperta. A vincere la gara il keniano James Kibet, con il tempo di 29'03". Il marocchino Jaouad Tougane si è piazzato secondo davanti agli italiani Stefano La Rosa e Daniele Meucci. Nella gara femminile, a tagliare per prima il traguardo la polacca Karolina Nadolska (33:35), che ha anticipato di un soffio l'italiana Sara Dossena. Quarta un'altra azzurra, Sara Brogiato. Tra i diecimila partecipanti alla corsa - disputata tra le Terme di Caracalla e il Circo Massimo, piazza Venezia, via dal Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali, il Colosseo - molti arbitri dell'Aia. Tra questi, Francesco Fourneau, fresco di esordio in serie A in Benevento-Chievo. (video MARIACRISTINA MASSARO/AGF)

L'insulto e Loveless: i film della settimana di Francesca Manieri

video Veloce come il vento, Smetto quando voglio, Amori che non sanno stare al mondo, per citare qualche titolo, ma son ben otto i film scritti da Francesca Manieri distribuiti al cinema negli ultimi tre anni, a dimostrazione di un’attività intensa e molto variegata perché capace di svariare dalla commedia al drammatico, dal film di genere a quello d’autore. Insomma la giovane sceneggiatrice è la presenza più ricorrente nei credit del cinema italiano più recente. Autrice quanto mai eclettica, Francesca Manieri confessa di esserlo anche come spettatrice, benché le sue preferenze si indirizzino prevalentemente verso il cinema di qualità. Fra i film in programmazione, Francesca segnala due titoli: L’insulto di Ziad Doueri e Loveless di Andrey Zvyagintsev. Per la segnalazione cult, la prima rassegna 2018, in programma all’Alphaville dal 3 gennaio, è dedicata a Audrey Hepburn, per celebrare il venticinquesimo anniversario della sua scomparsa. (di FRANCO MONTINI video MARIACRISTINA MASSARO /AGF)

Capodanno 2018, i festeggiamenti organizzati da Kim Jong-Un in Corea del Nord

video A Pyongyang, capitale della Corea del Nord, si festeggia l’arrivo del 2018 con i tradizionali fuochi d’artificio. La tv nazionale nord coreana prima di trasmettere in diretta lo spettacolo pirotecnico non ha mancato l’occasione per ricordare con una serie di video e foto celebrative i “successi” nucleari del dittatore Kim Jong-Un nel 2017- H24, montaggio Ilaria Fusco

New York, lo scoiattolo è impazzito: schizza sui muri e attacca gli agenti

video Un incontro ravvicinato quello tra un poliziotto del dipartimento di Brockport, New York e uno scoiattolo 'beccato' mentre mangiava biscotti all'interno di una cucina . All'ingresso degli agenti nella stanza il piccolo roditore è schizzato sulle pareti per poi lanciarsi contro le forze dell'ordine colte del tutto alla sprovvista. Un atteggiamento difensivo che non ha avuto conseguenze spiacevoli né per gli uomini né per l'animaletto che è stato subito messo in libertà