Napoli, un fiume di gente in strada per il brindisi: iil video dei residenti

video L'hanno intitolato "Il meglio della vigilia di Natale 2017". Con questo video, ripreso a tratti anche da un drone, i residenti del "Quadrilatero dei baretti di Chiaia", riuniti nel comitato "Chiaia viva e vivibile" presieduto da Caterina Rodinò, chiudono un anno di notti insonni dovute ai quasi 70 locali frequentati da migliaia di persone ormai quasi tutti i giorni della settimana, nelle stradine tra piazza dei Martiri e piazza San Pasquale. Il video è un montaggio di tutti quelli girati da diverse angolazioni tra via Bisignano e dintorni, e riprende i momenti clou del 24 dicembre scorso, quando a migliaia gli avventori si sono riversati nelle strette stradine brindando sonoramente al Natale, mentre la musica a tutto volume invadeva i palazzi e le strade circostanti. Lo stesso, con scene molto simili, è avvenuto in piazza Bellini e nel centro stofico, in via Aniello Falcone, a Bagnoli, come documentano i video degli altri comitati riuniti nella confederazione "Comitato per la quiete pubblica e la vivibilità cittadina" presieduta da Gennaro Esposito. La pagina Facebook dei due comitati illustra la giornata di totale follia e quello degli altri quartieri denuncia anche gravi intimidazioni subite dai residenti a Coroglio. a cura di stella cervasio

I Foja bloccati al porto per il maltempo: la band suona sulla banchina

video Le condizioni meteomarine avverse obbligano i Foja a rinunciare alla traversata per Ischia, dove stasera si sarebbero dovuti esibire in un concerto al locale "Alchemie". Ma la band partenopea ripaga i propri fan improvvisando un mini-concerto sul porto di Pozzuoli e dando appuntamento a una nuova data sull'isola, il prossimo 5 gennaio, nella stessa location.a cura di pasquale raicaldo

Da Pozzuoli a Ischia, sul traghetto che affronta il mare in burrasca

video Mare agitato, con onde fino a tre metri di altezza. La "Maria Buono" della Medmar è tra le poche unità che hanno affrontato le condizioni meteo proibitive, oggi, collegando l'isola d'Ischia con la terraferma. Il video - che si riferisce alla partenza delle 12 da Pozzuoli a Casamicciola - documenta l'imponente mareggiata, che ha tenuto a lungo isolate Ischia, Procida e Capri da Napoli.testo pasquale raicaldo - video miro iacono

Regione, protesta dei Cinque Stelle: "De Luca mostra il dito medio"

video Protesta su Facebook di Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio regionale. La consigliera ha pubblicato un video della seduta del 22 dicembre, in cui il presidente della Regione Vincenzo De Luca "mostra il dito medio" durante la replica al suo intervento. "Dopo aver discusso le nostre proposte alla legge di Bilancio 2018 - scrive sui social la Ciarambino - De Luca trova solo un modo per risponderci, in totale coerenza con la sua consueta classe ed eleganza. Ma non sprecheremo tempo a commentarlo. A noi piace investire tempo ed energie in atti volti ad impedirgli di continuare a far danni alla nostra regione e a sottrarre dignità alle persone che la popolano".

Roma, scuole aperte a Natale ma i termosifoni restano spenti

video Apertura delle scuole durante le vacanza natalizie, un progetto dell'amministrazione capitolina accolto con favore dai tanti genitori che, costretti a tornare al lavoro, non possono lasciare i figli minori a casa. Oggi però, quando si sono aperti i cancelli delle scuole, è arrivata la sorpresa: aule e termosifoni spenti. Problema risolto solo in tarda mattinata dopo incessanti telefonate tra i presidi e gli amministratori comunalidi Cristina Pantaleoni

Genova, la magia del presepe di Crevari

video Sulla collina di Crevari la Liguria diventa presepe: tra creuze, cascate e fiumi, i gesti degli antichi mestieri formano piccoli quadri in movimento In mezzo, la grotta con la natività. Allestito in uno spazio di 200 metri quadrati, nel presepe meccanico di Crevari, c'è il mulino, il frantoio, il fabbro e il calzolaio, ma anche chi munge una mucca, chi costruisce i "testi" per la farinata, le vicine che parlano da una finestra all'altra, mentre stendono il bucato. E gli effetti speciali: dalla neve ai lampi, ai tuoni, alla luna che tramonta.Nel 1970, quello che un tempo era il salone della parrocchia di Sant'Eugenio, è diventato lo spazio del presepe, precedentemente allestito, in dimensione più ridotta, nella chiesa. Orari: Fino al 7 gennaio aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30; dalle 14.30 alle 19.00 e dalle 21 alle 22.30. Dal 8 al 31 gennaio dalle 14.30 alle 19.00 e dalle 21 alle 22.30 (aperto al mattino nei giorni festivi e prefestivi). Dall'1 al 28 febbraio: sabato (14.30-19.00); domenica (9.30-12.30; 14.30-19.00). Per prenotazioni e informazioni: 010 6136675. (video di Rosangela Urso)