Terremoto, Gentiloni: ''Stabilimento Tod's ad Arquata è dimostrazione che qui si può investire''

video "Questo è un simbolo straordinario ma anche uno stabilimento. Ci un dà una carica di ottimismo perché un territorio colpito così gravemente riparte in tanti modi, ma soprattutto dal lavoro, dall'impresa, dalla capacità di essere attrattivo e presente sul piano economico e industriale". Così il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni durante l'inaugurazione della nuova fabbrica Tod's ad Arquata del Tronto (Ascoli Piceno). "Questo - ha aggiunto - è un simbolo ma anche un investimento. E' la dimostrazione che si può investire: è utile, possibile e persino conveniente investire in questi territori se c'è quel clima di squadra, di collaborazione di cui parlava Diego Della Valle".H24

Il Surf-kate arriva a Napoli

video Surfare senza onde? Al coperto? A Napoli si può. Grazie a un’ onda di legno di 11 metri in via Toscanella, una struttura indoor dove, in assenza di onde marine, ogni surfista può allenare e migliorare le tecniche di equilibrio, oltre alle manovre e lo stile del surf da onda. E’ il Surf- Skate arrivato in città grazie all’associazione Surf Your City di Livio Annunziata che ha organizzato LORDS OF CITY, prima gara nazionale al Sud che ha visto il romano Manzo vincere tra gli open e Cardinali di Senigallia negli juniores mentre il laziale Simone Falsarone si è aggiudicato il premio Best Style. Ottime le performances dei giovanissimi napoletani Matteo De Filippo, Luigi Ippolito e Fabrizio D'Agostino.Il surf-skate è una nuovissima disciplina sportiva che si pratica con una tavola da skateboard di ultima generazione su un' onda di legno, una rampa di 11 metri che riproduce la forma di un'onda del mare. La "A.S.D. Surf Your City" di Napoli, nella struttura al coperto di Via Toscanella, insegna le manovre del surf a mare ma su una piattaforma ondulata di legno. Un prezioso allenamento per i surfisti anche al coperto, in tempi di calma piatta a mare e di mancanza di onde, grazie al quale si perfezionano su uno skate quei movimenti che poi in acqua diventeranno manovre di surf, uno sport sempre più popolare.

Milano, in strada la protesta dei circensi: traffico in tilt

video Disagi al traffico a MIlano per la protesta dei circensi del villaggio natalizio che doveva partire in zona Porta Romana, ma è stato bloccato dal Comune che non ha concesso le autorizzazioni. I lavoratori del "Milano Christmas Land" sono scesi in strada e hanno bloccato viale Isonzo, tra le proteste degli automobilisti. Decine di autobus sono rimasti fermi, i passeggeri sono stati costretti a scendere

Parma, la lettera dei lavoratori del commercio a Babbo Natale

video Festività natalizie all'insegna della protesta nel settore del commercio. Il 22 dicembre, in piazza della Steccata, manifestazione degli addetti della grande distribuzione cooperativa (Coop Alleanza 3.0) per il mancato rinnovo del contratto nazionale, fermo da quattro anni. Oggi in piazza Ghiaia i lavoratori hanno indirizzato una lettera a Babbo Natale, chiedendo che venga affrontata la vertenza. Proteste anche contro le aperture durante le festività: a Parma una catena alimentare rimarrà aperta a Natale e Santo Stefano. Cgil, Cisl e Uil hanno lanciato un'appello al vescovo e ai sindaci del territorio, ribadendo la loro totale contrarietà all'apertura nei festivi. (racas)

Luigi 'Grechi' De Gregori e Francesco De Gregori cantano Woody Guthrie: 'Hobo's Lullaby'

video 'La ballata di Woody Guthrie' è il nuovo fumetto di Nick Hayes, scrittore, illustratore e - non ultimo - cultore della figura di Guthrie che qui ne racconta la difficile epopea umana e musicale in un'America che oggi sembra lontanissima. Dall'infanzia vissuta tra stenti e tragedie famigliari alla carriera di artista, vero 'hobo' - vagabondo - in una terra allora così giovane. Nato il 14 luglio 1912 a Okemah, in Oklahoma, Guthrie sarà uno dei protagonisti - o meglio il cardine - di quella scena folk che avrebbe influenzato molti, Bob Dylan incluso. Per presentare il volume, edito da minimum fax, è stato chiamato un altro 'hobo', vero outsider del cantautorato italiano: Luigi 'Grechi' De Gregori. Luigi ha curato la traduzione del libro mentre il fratello Francesco ha scritto l'introduzione. A Roma, sul palco del Teatro Eliseo, non poteva mancare la musica: voce, chitarra acustica, armonica. Un sogno perduto e ora ritrovato.