Rampini: ''Dopo il regalo di Trump, il silenzio di Netanyahu sulla Palestina in rivolta''

video "Dopo l'enorme regalo fatto dal presidente Usa a Israele, riconoscendo Gerusalemme come capitale, ci si sarebbe aspettati una mossa da parte del premier Netanyahu che, in qualche modo, confermasse quanto detto da Trump, ovvero che il processo di pace in Medioriente non si interrompe. Ma da parte israeliana, almeno per ora, tutto tace. A conferma che la scelta di Trump rientra perfettamente, anche in questo caso, in quella politica del caos che caratterizza la linea del presidente Usa. E intanto, in palestina e nei territori occupati, monta la rivolta".Il commento di Federico Rampini

Lucca, ultimo weekend per vedere il Photolux Festival 2017

video Chiude domenica 10 dicembre, a Lucca, la Biennale internazionale di fotografia, il Photolux Festival 2017. Un'occasione unica per un percorso visivo all'interno dei nove luoghi scelti e aperti per l'occasione nel centro storico.24 mostre, principalmente centrate sul tema di quest'anno "Mediterraneo", che attraverso lo sguardo dei fotografi ci raccontano il nostro mare, dalle migrazioni di inizio novecento all'emergenza umanitaria di questi anni.Ultimi tre giorni anche per incontri e workshop a partire dall'appuntamento con i vincitori italiani del Worl Press Photo (venerdi 8 dicembre, ore 17) di cui Photolux ospita l'esposizione.Programma e info su www.photoluxfestival.it Video di Sergio Canfailla

Buono da tradizione. Baccalà alla livornese, accostamenti per un piatto salutare

video Pochi grassi, tante proteine. Sono queste le caratteristiche salienti del merluzzo. "Si abbina bene con il pomodoro proprio perchè quest'ultimo contiene glutammato, che è un esaltatore dei sapori", dice il nutrizionista Domenicantonio Galatà che spiega anche quali altri alimenti accostare al baccalà alla livornese per comporre un pasto completo (di Cinzia Lucchelli, riprese di Leonardo Meuti, montaggio di Marzia Morrone)

Allo Stensen di Firenze "Due sotto il burqa"

video  Una commedia che si prende gioco degli stereotipi e delle differenze culturali e religiose. Un film divertente che ironizza sulla visione occidentale del mondo e fa altrettanto con certe rigidità dell’Islam. Si chiama ‘Due sotto il burqa’ ed è il film della regista franco iraniana Sou Abadi, distribuito da “I Wonder Pictures”. Sarà proiettato a Firenze al Cinema Stensen di Firenze (viale don Minzoni 25), a partire dal 7 dicembre. Il film racconta Armand e Leila, due giovani che si amano e stanno pianificando di volare insieme a New York, ma pochi giorni prima della partenza, Mahmoud, fratello di Leila, fa il suo ritorno da un lungo soggiorno in Yemen, un’esperienza che lo ha cambiato… radicalmente. Ai suoi occhi, ora, lo stile di vita della sorella è troppo moderno. L’unica soluzione è confinarla in casa e impedirle ogni contatto con il suo ragazzo. Ma Armand non ci sta e pur di liberare l’amata escogita un piano folle: indossare un burqa e spacciarsi per donna. 

Firenze, i suoni nella casa-studio dell'architetto Savioli

video Intervento sonoro a cura di Tempo Reale, Fondazione Michelucci e Regione Toscana, ieri, nello Studio di Leonardo Savioli al Galluzzo, a conclusione delle celebrazioni del centenario della nascita del grande architetto fiorentino. Ideato da Andrea Aleardi e Francesco Giomi, con progetto sonoro di Agnese Banti e allestimento tecnico di Francesco Perissi, la performance ha tratto ispirazione dal prezioso ambiente di vita e lavoro di Savioli, allievo di Giovanni Michelucci e fra i maggiori esponenti della cosiddetta "scuola toscana" fin dalla sua collaborazione con Giuseppe Giorgio Gori e Leonardo Ricci, noto per i sorprendenti edifici caratterizzati dalla grande attenzione con cui si inseriscono nell'ambiente. Amatissimo docente universitario, i cui allievi dettero vita ai primi gruppi di architettura radicale che rinnovarono il panorama della ricerca architettonica d'avanguardia degli anni ì'60 e '70, Savioli è morto a Firenze nel 1982, ed è proprio nella sua bellissima casa studio in mezzo al verde, rimasta intatta, che è stata ambientato l'intervento sonoro, intitolato SSS Suono Studio Savioli, aperto al pubblico gratuitamente fino a domenica 10 dicembre (ore 14-17, via delle Romite 12/A)video di Enrico Ramerini Cge

I profughi di Cona: "Siamo più di mille viviamo incastrati come sardine"

video Oltre mille persone incastrate come sardine in un’ex base militare con un tendone come soffitto, con nessun’altra prospettiva se non quella di dormire e mangiare. È questa la vita al campo di Cona in provincia di Venezia, dove alcuni richiedenti asilo vivono da più di un anno in attesa dei documenti. Testimoniata dalle immagini dall’interno dell’accampamento e raccontata con le vive voci dei migranti protagonisti. Il 16 dicembre saranno in piazza a Roma nell’ambito della manifestazione Fight/right per chiedere diritti senza confini (video Coalizione internazionale sans papiers e migranti)

Il Natale di Oscar: 70.000 mila luci per addobbare casa

video E' un natale da record quello di Oscar Bontempo, ex elettricista di San Fior (Treviso), con numeri da capogiro. Luci sul tetto, finestre, terrazze, alberi, in giardino e recinzione per un totale di 70 mila luci, 30 mila gli ospiti che vengono a visitare gli addobbi, 30 ettolitri di vin brulè offerto, 50 chili di dolciumi per i più piccoli, 4 mila fascette per legare i fili e 10 linee di corrente per accendere le luce (a cura di Andrea Magrini) L'ARTICOLO