Paul Verhoeven, il maestro da giovane: i corti inediti ad Arcipelago

video La 24esima edizione di Arcipelago, il Festival internazionale di cortometraggi e nuove immagini in corso al Palladium di Roma fino al 10 dicembre, dedica quest’anno un omaggio al cineasta olandese Paul Verhoeven. Sono cinque i cortometraggi proposti in anteprima italiana, cinque lavori giovanili realizzati da Verhoeven tra il 1960 e il 1970: dall’esordio 'Eén Hagedis Teveel / A Lizzard Too Much' girato nel 1960 all’ultimo 'De Worstelaar / The Wrestler' (1970) passando per 'Niets Bijzonders / Nothing Special' (1961), 'Feest! / Let’s Have a Party' (1963), 'Het Korps Mariniers / The Royal Dutch Marine Corps' (documentario, 1965). Opere che gettano uno sguardo inedito sul cammino artistico del regista di blockbuster americani come 'Basic Instinct', 'Starship Troopers' e 'Robocop', ma anche di film d'autore come il recente 'Elle'. La conferma di un raro esempio di come si possa restare profondamente europei perfino a Hollywood. L'appuntamento con l’omaggio a Verhoven è domenica 10 dicembre alle 20 al Palladium.

Disabili, abbattere le barriere architettoniche con la cultura: ad Avola il successo di "Equilibri"

video Abbattere le barriere architettoniche, culturali e mentali attraverso dibattiti, incontri e tanta buona musica. Questo l’obiettivo di “Equilibri, tutti siamo diversi”, la manifestazione giunta alla quarta edizione, organizzata ad Avola da Giovanni Parentignoti, papà di un bimbo gravemente disabile, che come ogni anno coinvolge scuole, artisti e istituzioni. Sold out ieri per il concerto di Irene Grandi che ha chiuso la manifestazione diretta dal musicista Mauro Ermanno Giovanardi.

Ventimiglia, il confine senza diritti

video A Ventimiglia è in atto una vera e propria emergenza umanitaria. Con il progetto Open Europe, Oxfam e Diaconia Valdese offrono primo soccorso e assistenza legale a centinaia di migranti, costretti in condizioni disumane al confine Italia-Francia. Oltre 200 dormono all’aperto nel campo improvvisato lungo il greto del fiume Roia. Tra loro circa 1 su 3 sono minori non accompagnati, che dopo non aver ricevuto la protezione a cui hanno diritto in Italia, si vedono respinti con brutalità dalle autorità francesi.

Spazio: i misteri di Phaethon, il super-asteroide che "sfiorerà" la Terra

video A metà dicembre "Phaethon 3200", un asteroide dal diametro di 5 chilometri, passerà a 10 miloni di chilometri dalla nostro pianeta, distanza che lo inserisce nell'elento dei corpi spaziali "potenzialmente pericolosi". Ma gli astronomi lo seguono da tempo anche per un altro motivo: "Phaethon" è una anomalia. E' l'unico asteroide a cui è associata una pioggia di stelle cadenti, lo sciame meteorico delle Geminidi. Un fenomeno solitamente collegato alle comete

Marco Ferreri, il maestro dimenticato: un "detective" indaga sul mistero dell'oblio

video È stato uno dei grandi maestri del cinema italiano. Dissacrante, anticonformista, ironico e grottesco. Ha diretto film che hanno fatto storia. Eppure, a vent’anni dalla sua scomparsa, Marco Ferreri è stato quasi dimenticato dall’immaginario collettivo. Per i vent'anni dalla morte Pierfrancesco Campanella ha scritto e diretto 'I love... Marco Ferreri', un docufilm in cui immagina un misterioso detective alle prese con una inchiesta su questo "delitto". Attraverso l’analisi di alcune delle opere più significative di Ferreri, le testimonianze di chi lo ha conosciuto e le immagini di repertorio, l'investigatore individua il "colpevole": la società dei consumi che il regista ha sempre stigmatizzato. 'I love… Marco Ferreri' vuole essere una indagine postuma, tra reale e surreale, sui mutamenti sociali degli ultimi anni, attraverso l’occhio di un artista fuori dal coro.