Morto Provenzano, silenzi e speranza tra la gente di Corleone

video C'è il silenzio di Corleone nel giorno della morte del vecchio boss Bernardo Provenzano. "Non lo conosciamo", "non vivo qui", sono le risposte che si ottengono girando per il paese del Palermitano, in cui la commissione prefettizia sta valutando lo scioglimento per infiltrazione mafiosa. Ma c'è anche un'altra Corleone, quella dell'antimafia: "Speriamo che ora la gente si senta più libera".(di Emanuele Lauria e Giorgio Ruta)

Roma, 'Refuge Lgbt': nasce la prima casa per giovani vittime dell'omofobia

video Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il presidente della Croce Rossa di Roma Flavio Ronzi e il portavoce di Gay Center Fabrizio Marrazzo hanno inaugurato a Roma la prima Casa di accoglienza temporanea per le vittime dell'omofobia. Una soluzione temporanea per chi non ha un posto dove vivere a causa delle discriminazioni. La struttura potrà ospitare fino a 8 persone per un massimo di 12 mesi. ''Il Refuge Lgbt - spiega Fabrizio Marrazzo - è un progetto nato da un'idea di Gay Center durante il meeting antiomofobia di Parigi del 2007, che in seguito ha preso il via grazie alla partnership della Croce Rossa nel 2015"(Video di Angela Nittoli)