Aler, la fiaccolata contro gli sgomberi

video Dal cortile di via Vespri siciliani parte la fiaccolata contro gli sgomberi, simbolo della lotta di questa settimana, dove sono state arrestate due persone tra cui un disabile. Il corteo ha percorso le strade del quartiere Lorenteggio e del Giambellino invitando i molti affacciati alle finestre e sui balconi a scendere e a unirsi a loro: "Scendete tutti, solo uniti vinciamo"(video di Giulia Costetti)

Processo Eternit, condanna annullata: la rabbia delle vittime

video La Cassazione cancella la sentenza a carico del manager svizzero Schmidheiny per disastro ambientale: "I reati sono prescritti". "Vergogna, vergogna" hanno urlato in tanti subito dopo la lettura del verdetto che cancella anche il diritto a tutti i risarcimenti per i familiari delle vittime e le istituzioni locali. "La nostra memoria - commentano - non va in prescrizione"(Giuliano Rosciarelli/alaNEWS)

Derby Milan-Inter, Zanetti: "Può succedere di tutto"

video A margine della presentazione del suo libro autobiografico, Javier Zanetti, vicepresidente ed ex capitano dell'Inter, ha parlato del derby di domenica contro il MIlan: "Può succedere di tutto. Mancini ha grande esperienza e in allenamento ho visto i giocatori molto disponibili - ha rivelato - attenzione però a Inzaghi che sicuramente caricherà i suoi". La bandiera nerazzurra ha accennato anche al suo futuro, ora che sarà "più vicino alla squadra", e a quello di Moratti, che "ci sarà sempre, perché è la storia dell'Inter"Video di Alberto Marzocchi

Il triplete di Zanetti: "Quella notte parlavo con la coppa"

video Javier Zanetti, storico capitano dell'Inter e attualmente vicepresidente della società, ha presentato alla libreria Mondadori di Milano la sua autobiografia: "E' tutto scritto. La mia storia in 120 fasce da capitano". Fra i vari momenti della carriera ripercorsi dall'ex calciatore argentino, quello della magica serata al Bernabéu in finale di Champions contro il Bayern Monaco: "Quando abbiamo vinto, sono impazzito - ha raccontato Zanetti - stringevo la coppa e le parlavo. Ma credo fosse permesso" Video di Alberto Marzocchi