Corteo in piazza e Cena con i Pico

MIRANDOLA. Oggi si svolgerà a Mirandola l’ormai tradizionale appuntamento con la 'Cena dei Pico”. In Piazza Costituente dalle 16 ci saranno accampamenti di armigeri e arcieri con esibizioni, esposizione di armi storiche, scuola di scherma, duelli. Sempre dalle 16 in via Pico e via C

IN BREVE

FINALE Un calcio all’estate Si terrà oggi, dalle 16, allo stadio comunale la 3ª edizione di 'Un calcio all’estate”, la manifestazione gratuita riservata a tutti i bambini nati dal 1998 al 2004. I ragazzi si divertiranno col pallone e poi potranno continuare la festa con la merenda

La tangenziale avanza

NONANTOLA. Proseguono regolarmente i lavori del primo stralcio della tangenziale di Nonantola. Lo fa sapere la Provincia, in una nota che precisa come in questi giorni è stato praticamente completato il rilevato della sede stradale lungo circa tre chilometri: dall’incrocio con la strada

MONFESTINO

SERRAMAZZONI. Fino agosto con uno dei prodotti tipici della montagna. Il Gruppo Alpini di Monfestino organizza infatti per oggi a Monfestino la settima edizione di 'Borlenghi a Monfestino”. La festa si apre alle 18 con la riapertura degli stands gastronomici e il tutto proseguirà

Sestola, Nones spiega la sua scalata al K2

SESTOLA. Walter Nones, il 39enne grande scalatore trentino, stamane alle 9, sarà al Castello per raccontare le sue esperienze sulle montagne di tutto il mondo. All’incontro, parteciperanno anche le guide alpine e i maestri di sci del Cimone. Walter Nones ha nel suo curriculum, oltre a n

Modena, reazione premiata

ASCOLI. Dopo il colpo da tre al debutto, il Modena di Bergodi conquista una gran bel punto nella prima trasferta stagionale. Match in salita per il gol di Giorgi al 25’, recuperato con un po’ di fortuna (autogol Giallombardo) al 41’, ma il pari è meritato. Palo di Cani, esordio di Carini

dall’inviato Paolo Vecchi

Bergodi: «Un bel punto»

ASCOLI. E’ un Bergodi decisamente soddisfatto quello che commenta il pareggio ottenuto al Del Duca: «E’ stata una gara equilibrata, con due occasioni clamorose per l’Ascoli nei primi minuti, frutto di nostre disattenzioni perché non siamo partiti bene, ma poi la squadra ha giocato con pe

nostro servizio

ASCOLI

ASCOLI. Guarna. Deve baciare il palo che lo salva da Cani. 6 Gazzola. Inizia timido poi aumenta i giri forte dell’assenza di Pasquato. 6 Marino. Bel duello con Cani. 6 Micolucci. Soffre qualcosa. 6 Giallombardo. Doveva fare sfracelli invece si limita a controllare Giampà e a co