Meggiorini furbo Zotti, che papera

Zotti. Fantini lo grazia di testa e non si fa invece ipnotizzare dalla ‘piazzata’ di Bruno. Però è imbarazzante come non controlla la punizione di Gemiti. 5 Manucci. Prova a fermare Catellani con le buone e le cattive. 6 Gorini. Spizzata decisiva sul vantaggio e trattenuta visto

Senza Titolo

RICCHI5.5 Ci mette tanto impegno, non glielo si può negare, ma se Foscarini piazza Ganci a sinistra un motivo ci sarà. Si riscatta parzialmente dimostrando tanta generosità e con il cross da cui nasce il rigore canarino. ENTRATI Longo 6 si fa male, ma resta in campo. Sa che dovr

Senza Titolo

GASPARETTO6 Meggiorini gli taglia alle spalle e a quel punto non è più in grado di recuperare. Chiaro però che non può essere lasciato senza copertura. Svetta di prepotenza sull’angolo di Gemiti e realizza il suo primo gol tra i cadetti. A Grosseto comanderà la retroguardia.

Senza Titolo

PERNA6 Ci mette l’anima e gli attaccanti veneti cercano gloria sul versante opposto. Prima ammonizione giustificata, la seconda lascia più di un dubbio. Fino a quel momento non era sembra impeccabile nei traballanti meccanismi difensivi.

Senza Titolo

BOLAÑO6 Su un campo ridotto ad un acquitrino prova a tenere la squadra corta. Non si lascia andare ad entrate killer anche perchè in mediana le palle che passano sono davvero poche. Non appare brillantissimo per un problema all’inguine che costringe Zoratto a sostituirlo.

Il Sassuolo non sa più segnare

AVELLINO. Difficile dire se questo pareggio ha un sapore dolce o amaro. Noi propendiamo per la seconda ipotesi alla luce delle tre clamorose occasioni da gol sprecate dal Sassuolo, infarcite da un’evidente superiorità tecnica, a cui fa da contr’altare un rigore negato all’Avellino al 92’

dall’inviato Stefano Aravecchia

Masucci, una festa a... metà

AVELLINO. Non è una stagione fortunata, quella di Gaetano Masucci. L’avellinese (è nativo di Baiano, a 6 chilometri dal capoluogo irpino) era al debutto al Partenio e sognava di segnare una rete particolare per tanti motivi. Pur essendo nato ad Avellino, infatti, Masucci non ha mai gioca

IL FILM DELLA PARTITA

9’ Tiro cross di Andreolli, Gragnaniello smanaccia 11’ Salvetti smarca Poli che, solo davanti al portiere irpino, gli spara addosso 16’ Di Cecco butta in mezzo all’area un pallone, sulla traiettoria si inserisce Aubemeyang che da due passi manda a lato 30’ Masucci pesca Zampagna che,

Senza Titolo

AVELLINO - SASSUOLO: 0 - 0Avellino: Gragnaniello, Ghomsi, Defendi, Vaskò, Gazzola, Dettori, Di Cecco, Ciotola (66’ De Martino), Aubameyang (60’ Pacilli), Pepe (82’ Doudou), Pellicori. A disposizione: Padelli, Romondini, Gaveglia, N’Ze. Allenatore: Campilongo Sassuolo: Bressan, Andreoll