Confermati trent’anni per Baldi

I giudici della seconda corte di assise di appello di Milano ieri hanno confermato la sentenza di primo grado nel processo per il sequestro del finanziere Gianmario Roveraro, confermando la condanna all’ergastolo per il parmigiano Emilio Toscani e a 30 anni di reclusione per Marco Baldi

Notizie in breve

«UNA CICLABILE ALTA SEI METRI?» A Vaciglio ci sarà una pista ciclabile e pedonale alta sei metri per superare la Nuova Estense? Lo chiede in un’interpellanza Andrea Galli (An). «Possibile che lo scavalcamento dovrà essere fatto in alto e con una struttura che chiuderà la vista dell’area

Viagra, un boom tra i 18 e i 25 anni

La pillola che fa bene a lei se la prende lui ha rotto gli argini delle convenzioni mediche ed è entrata nell’uso comune. Con discrezione, s’intende. Il boom dei consumi modenesi di Viagra, Cialis e affini non poggia su signori dalle tempie grigie. Il record di Modena, quinta in Italia e

Un’eccellenza in Italia

All’interno della rete dei 29 laboratori, estesa a tutti i Paesi Europei, impegnati nella ricerca delle cause virali e batteriche dei tumori umani ed animali, quello modenese è uno dei due laboratori italiani. La ricerca medica modenese è sostenuta dai fondi della Regione Emilia Romagna,

IN PROVINCIA

CONSULTAZIONI SUL BILANCIO. Sono intitolati «La Provincia di domani» gli incontri che da oggi la Provincia realizzerà nei distretti per confrontarsi sugli indirizzi politici ed economici nella definizione del Bilancio 2009. Oggi alle 18 appuntamento a Sassuolo alla Sala Biasin e alle 21

SEDE AUSL

PRESIDIO DEI SINDACATI SANITARI. Presidio dei sindacati confederali della Sanità confederali Fp/Cgil Fps/Cisl Uil/Fpl prosegue questa mattina col presidio dalle 11 alle 13 davanti all’Ausl in via San Giovanni del Cantone a Modena. Domani è la volta del presidio davanti all’ospedale di S

I teppisti mollano la presa

Dopo i ripetuti episodi di teppismo a danno dei residenti di via Anzio, zona Vaciglio, la situazione sta pian piano migliorando. Alcuni schiamazzi notturni ci sono ancora, raccontano i residenti, ma sembra almeno per adesso sedata la parentesi furti, scritte sui muri e campanelli che suo