A 15enne stessa sorte

Il caso della bimba morsa dal suo cane in una casa colonica di Villavara accade proprio il giorno dopo di un altro fatto di cronaca assai simile. Sabato infatti all’ospedale Policlinico di Modena era arrivata una ragazzina di 15 anni anch’essa morsa violentemente dal suo grosso cane. L’

Bruciano pallets in ceramica

CASTELVETRO. Un incendio nel cortile della ceramica Lion, in via Statale 169, è scoppiato ieri pomeriggio verso le 18. Hanno preso fuoco centinaia di metri quadrati di pallets di legno carichi di piastrelle e il fumo si vedeva anche a distanza, tanto che alcuni residenti della zona hanno

Una famiglia all’ospedale

PAVULLO. Uno scontro tra due mezzi; uno dei due che carambola sull’asfalto ribaltandosi e un’intera famiglia che finisce all’ospedale. L’arrivo dell’elisoccorso poteva far pensare al peggio, ma per gli occupanti dell’autovettura tanto spavento e per fortuna solo contusioni guaribili in p

La goleada di un Modena ‘finto’

FIUMALBO. La ‘prima’ del Modena esercita sempre una grande attrazione. Se poi arrivano gol a grappoli mette anche di buon umore. Le reti ci sono, ma a realizzarle è un Modena ‘finto’ perché la squadra che ieri ha messo sotto il La Veloce non è quella che affronterà il campionato. Tosi

Paolo Vecchi

Nel mirino Biso e Croce

FIUMALBO. La priorità del mercato resta quella di cedere qualche giocatore con ingaggio pesante. Il primo della lista è Armando Perna. Dopo aver rifiutato il trasferimento a Trieste, è in attesa di ricevere altre proposte che al momento non si intravvedono all’orizzonte, se non un abbocc

Mercoledi sfida con il Prato

FIUMALBO. Il Modena oggi effettuerà solo una seduta atletica mattutina. Mercoledi invece è in programma il secondo test-match contro il Prato (ore 18). Potrebbero rivedersi in campo Longo e Marsili, ieri bloccati dalle vesciche. Difficile il recupero di Gozzi, ancora attanagliato da noie

Romanoro, impresa storica

ROMANORO. Impresa storica del Romanoro che vincendo 3-2 replica il successo di misura (1-0) dell’andata col Fontanaluccia e conquista la sua prima finale del Torneo della Montagna Csi. Un’affermazione netta quella dei ragazzi di Tazzioli. L’inserimento di un metronomo come Cavazzi in me

Giacomo Molteni

LE PAGELLE

ROMANORO Borellini. Sempre attento, grande intervento su Silvestri. 7 Vernia. Silvestri si porta spesso dalla sua parte, ma lo contiene bene. 6, Ferrari. Prova attenta e di sostanza. 6,5 Cavazzi.. Sempre al posto giusto, importante nel far girare palla e anche in contrasto. 6