Aggredita e legata in casa

PAVULLO. Una donna di trent’anni è stata aggredita nella sua casa di Pavullo da due banditi che si sono fatti aprire raccontando di essere addetti Hera, I due, una volta introdottisi nell’abitazione, accertato che la signora era sola, la hanno minacciata con un coltello, legata e rapinat

«Test a Modena, 10 casi sospetti su 40»

MODENA. Il caso di Riccardo Riccò apre una problematica più vasta e forse anche più preoccupante: il dottor Ferdinando Tripi, a capo del centro regionale Antidoping, segnala infatti gli inquietnati risultati emersi da un progetto legato alla salute studiato con la Uisp. Sono stati effett

Nuova scossa: è la quarta Pdl diviso

SAN FELICE. Il terremoto ha replicato, ieri nella Bassa, attorno alle 4. La scossa, a 22 ore di distanza da quella registrata dai sismografi dell’Ingv (3.1 scala Richter) ha rinfocolato la polemica sulla realizzazione del deposito di Rivara. Mentre Giovanardi parla di sisma non rilevante

Padre e tre figli muoiono in un crepaccio

AOSTA. «Ho visto precipitare mio marito e i miei tre figli. Ero a soli 200 metri di distanza. Prima è scivolato uno di loro e poi tutti gli altri». La drammatica testimonianza è di Ada De Jong. 50 anni, unica superstite dell’incidente sul Monte Bianco in cui hanno perso la vita, precipit

Tra Robin tax, social card, tagli e ticket

ROMA. Dalla Robin Tax ai tagli a scuola e sicurezza, dal piano casa agli interventi per Roma: sono molte le novità introdotte dal decreto legge che anticipa la finanziaria e che è stato approvato dalla Camera. Il pacchetto vale circa 13 miliardi di euro, più di un terzo del valore del Pi

I medici in sciopero per tre giorni

ROMA. La manovra 2009 «colpisce al cuore il servizio sanitario nazionale e i medici». I sindacati di categoria scendono in trincea nel contestare una finanziaria che giudicano «iniqua e fortemente penalizzante per i medici, che non sono certo i fannulloni di cui tanto si parla», e procla

E il governo insiste sul nucleare

ROMA. O il prezzo del petrolio scende o «l’Occidente dovrà immettersi in una massiccia realizzazione di centrali». All’indomani della nuova fuga alla centrale di Tricastin, il premier Silvio Berlusconi rilancia sul nucleare. E il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola minimizz