Guai sul set, spuntano i creditori

NONANTOLA. Spuntano anche nel modenese i creditori del regista e produttore nonantolano Paolo Galassi, il cui nome è giunto alle cronache dopo la denuncia partita da Bassano del Grappa per falso e truffa in riferimento a un film mai terminato, ‘L’amore che sai che io’. Sul fronte modenes

‘Un concerto mai pagato’

NONANTOLA. La convivente di Paolo Galassi, titolare della Sherwood Films, ha anche un procedimento in corso davanti al giudice di pace per un altro pagamento dovuto e non effettuato. Ad attendere il denaro è Achille Succi, musicista nonantolano assistito dall’avvocato Mirca Magnoni. Al

Sound System attende ancora

NONANTOLA. Gianluca Gottardo, legale rappresentante della Sound System di San Donà di Piace, si occupa dell’installazione di impianti audio e video. 'Attendo 2500 euro da Galassi da due anni, ma ancora non ho visto nulla - spiega Gottardo - mi sono occupato, su sua richiesta e con

Fiore: «Voglio vincere»

Sembra meno grave del previsto l’infortunio patito da Tano Caridi, anche se difficilmente potrà essere in campo al ‘Braglia’. Il Mantova farà di tutto per recupere il proprio uomo immagine, nonchè peperino imprevedibile dello scacchiere virgiliano. Oggi se ne saprà di più, ma la diagnosi

Allegri ora calma il Sassuolo

di Paolo Seghedoni SASSUOLO. «Voglio un Sassuolo sereno». Max Allegri, allenatore neroverde, indica ai suoi ragazzi la strada per battere la Pro Sesto: «Noi vinciamo giocando bene, e giochiamo bene quando non siamo nervosi, quindi dovremo avere ritmo, intensità e tranquillità».

INIZIATIVA

Il posticipo Sassuolo-Cremonese, in programma lunedi 17 marzo, sarà all’insegna della ‘Giornata Neroverde’. Per l’occasione non saranno validi abbonamenti, omaggi e ingressi di favore. Gli abbonati hanno diritto di prelazione sull’acquisto del biglietto relativo al proprio posto, però s

Venezia «Sapremo reagire»

CASTELFRANCO. Il capitano del Castelfranco Andrea Venezia crede nella salvezza diretta e sprona la squadra a dare il massimo. Sono ancora fresche le parole del ds Chezzi, quando parlò di scarsa maturità riferendosi alla vecchia guardia: «Ha ragione, probabilmente si riferisce al fatto ch

Vignolese, adesso viene il bello

In quella specie di meteora imazzita che è il girone D di 1ª Categoria, autentico trionfo delle variabili e della mutevolezza, una costante però c’è: la Vignolese. Una crescita continua e inarrestabile quella della squadra di Roberto Santunione: ottava a metà del girone d’andata, dopo 8