"Comizio troppo breve": il militante Pd protesta. Zingaretti: "Non vado mica a divertirmi"

video Durante l'intervento del segretario dem alla festa de l'Unità di Milano, durato cinquanta minuti circa, un sostenitore si è vistosamente lamentato perché, giunto appositamente in treno all'iniziativa, a suo giudizio il dibattito stava durando troppo poco. Ferma la replica di Nicola Zingaretti: "Non vado in vacanza ma sono circa 60 giorni che non conosco altro che il partito. Hai trovato la persona sbagliata pensi che me ne vado da qua perché ho qualcosa di divertente". "Questa accusa non la accetto - ha chiosato il segretario dem - non vedo la mia famiglia da 15 giorni, non tocchiamo questo argomento". Video di Andrea Lattanzi

Regionali, Zingaretti: "Trattativa Pd-M5S non c'è ma verifichiamo possibili alleanze"

video "La trattativa ancora non c'è ma dico che noi dobbiamo provare, discutendone, a costruire alleanze di svolta anche nelle regioni". Così il segretario dem Nicola Zingaretti, alla festa dell'Unità a Milano, sulle alleanze Pd-5 Stelle alle elezioni regionali. Secondo Zingaretti, a dispetto delle reciproche critiche passate, "è una questione di riconoscimento degli altri" e non bisogna avere "atteggiamenti di spocchia ma di rispetto delle dinamiche degli altri". "In un momento di stretta per la democrazia italiana - ha concluso - non mi vergogno di dire che se ci sono alleati in Parlamento dobbiamo provarci anche nelle regioni". Video di Andrea Lattanzi

'Oltre le Radici'. Inaugurata la scultura dedicata ai migranti lucchesi nel mondo

video “Oltre le radici” è l’opera dell'artista e scultore pietrasantino Stefano Pierotti. Si tratta di una struttura in acciaio corten raffigurante un albero che attraversa un muro dedicata alla storica emigrazione lucchese, posta fuori dalla porta S. Anna sulla circonvallazione lungo le mura rinascimentali. L'opera-monumento 'Oltre le radici' è risultata vincitrice del concorso internazionale organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con la Fondazione Ragghianti e donata alla città attraverso l'Associazione 'Lucchesi nel Mondo' per i suoi 50 anni di attività. Video di Giulio Schoen

Palermo, Brancaccio 26 anni dopo il delitto Puglisi. Artale: "Adesso speriamo nell'asilo"

video Maurizio Artale, presidente del Centro Padre nostro racconta la battaglia per il quartiere: "Molti sogni di don Pino si sono realizzati" Brancaccio 26 anni dopo l’omicidio del parroco di San Gaetano è un cantiere aperto. "Tante delle battaglie di don Pino Puglisi, ucciso dalla mafia, oggi sono una realtà", dice l’instancabile animatore del Centro Padre nostro fondato dal sacerdote assassinato dalla mafia. Ma resta ancora tanto da fare e si attende il finanziamento per la riqualificazione della piazza in cui viveva il prete. Di Salvo Palazzolo e Giorgio Ruta