Un applauso per non dimenticare Carlo

video Un lungo applauso ha ricordato alle 17.27 il momento in cui Carlo Giuliani è stato ucciso dal colpo di pistola sparato dal carabiniere Mario Placanica in piazza Alimonda a Genova il 20 luglio del 2001 durante il G8. Circa 200 persone hanno partecipato alla annuale ricorrenza tra musica e interventi dal palco. Fiori, striscioni e una scritta sull'asfalto con i gessetti colorati proprio nel punto in cui Carlo finì a terra, investito per due volte dalla camionetta dei carabinieri dopo che era crollato a terra. Videoservizio di Fabrizio Cerignale

Iran, petroliera sequestrata: il momento in cui i militari si calano dall'elicottero sul ponte della nave

video I Guardiani della Rivoluzione iraniana hanno annunciato di aver "sequestrato" una petroliera britannica con 23 persone a bordo nello Stretto di Hormuz, la Stena Impero. In un comunicato su Sepahnews, il sito internet dei pasdaran, si aggiunge che la petroliera "non ha rispettato il codice internazionale". In questo video, diffuso dagli stessi Guardiani della Rivoluzione, uomini in tenuta militare e con i passamontagna si calano da un elicottero sul ponte della petroliera. Video: Reuters

Giffoni Film Festival, Toyota presenta l'auto del futuro: "È ad acqua. Voi giovani siete la vera energia rinnovabile"

video "La macchina del futuro? Se al posto dell'anidride carbonica emettessero acqua sarebbe bello!". Alla masterclass con l'amministratore delegato della Toyota Italia Mauro Caruccio i "giffoners" immaginano un mondo sostenibile, libero da emissioni di anidride carbonica. L'impegno è quello dell'azienda automobilistica giapponese che al Giffoni Film Festival ha presentato "Mirai" (che tradotto dalla lingua nipponica significa "Futuro") l'auto a idrogeno pensata per ridurre le emissioni inquinanti. "Il nostro è un impegno globale – è la promessa di Caruccio - Entro il 2025 distribuiremo 5 milioni di veicoli elettrificati. Il futuro è già qui. Credeteci. Voi giovani siete la vera energia rinnovabile". Di Emanuela Vernetti,video: Toyota /Giffoni Film Festival

Caso Orlandi, le immagini del ritrovamento di migliaia di ossa nel Cimitero Teutonico del Vaticano

video Esperti medico legali del Vaticano, il legale della famiglia Orlandi Laura Sgrò, il promotore di giustizia vaticano Gian Piero Milano, all'interno del Cimitero Teutonico della Città del Vaticano durante le operazioni che hanno portato al ritrovamento di migliaia di ossa. Il genetista della famiglia Orlandi, Giorgio Portera, all'uscita dal sepolcreto dove si stanno cercando i resti di Emanuela Orlandi, scomparsa nel 1983, ha rivelato: "Non ci aspettavamo di trovare così tante ossa. Oggi ne sono state recuperate migliaia, dunque si ipotizza la presenza di decine di persone. Sono ossa piccole e grandi, soprattutto ossa craniche che sono riconducibili a soggetti adulti e più giovani". Video: Reuters