Siria, riappare al-Baghdadi: cita attentati Sri Lanka e invoca attacchi in Africa contro Francia e alleati

video Furqan, l'organo di propaganda dell'Isis, ha diffuso un nuovo video di al-Baghdadi, il leader del sedicente Stato Islamico. La notizia è stata rilanciata da Site, il sito che monitora il jihadismo sul web. Il Califfo non appariva in un filmato dal 2014, quando pronunciò il celebre sermone nella grande Moschea di Mosul. Nel video, al-Baghdadi è seduto a gambe incrociate con un kalashnikov al suo fianco mentre discute con seguaci dal volto coperto della "guerra contro i crociati" e della recente battaglia di Baghuz, in Siria, dove ha trovato la morte anche l'italiano Lorenzo Orsetti detto "Orso". Baghdadi ringrazia inoltre gli attentatori dello Sri Lanka definendo l'attacco come la prima vendetta per la sconfitta di Baghuz. Infine il Califfo invita a intensificare gli attacchi in Burkina Faso e Mali, menzionando Abu Walid al-Sahrawi, leader dell'Is nell'area sub-sahariana, e affermando apprezzamento per lui e gli attacchi condotti contro le forze francesi e i loro alleati. Video: Twitter / MapsSyria

Norvegia, intercettato beluga con imbracatura: "Potrebbe essere stato addestrato dai russi"

video Un gruppo di pescatori norvegesi ha intercettato un beluga con una strana imbracatura, apparentemente adatta al trasporto di una videocamera o di un'arma ma - al momento dell'avvistamento - priva di apparecchiatura. Una delle ipotesi formulate è che il beluga sia sfuggito dalla base russa di Murmansk, a circa 415 chilometri dal punto in cui è stato intercettato (al largo del Finnmark, nel nord del Paese, al confine con la Russia). Secondo quanto riferito dai media locali, sull'attrezzatura c'era scritto "Equipaggiamento di San Pietroburgo".  Video: Jorgen Ree Wiig / Fiskeridirektoratets sjotjeneste

Dior e Venezia: nella mostra a Villa Pisani gli scatti del 1951

video Resteranno esposte fino al 3 novembre nella Villa Pisani a Stra (Venezia) le 40 fotografie selezionate dal conservatore dell’Archivio di Cameraphoto, Vittorio Pavan, che legano Christian Dior a Venezia. Nelle immagini le bellissime modelle vestite dallo stilista nel 1951 duettano con la città. Canali, chiese, palazzi non sono mai un puro sfondo ma protagonisti alla pari delle creazioni del grande sarto. In mostra anche le foto degli ospiti del “Ballo del secolo”: fu sempre Dior a crearne i costumi. Ecco alcune delle immagini esposte (Video a cura di Eleonora Giovinazzo; credits foto: Cameraphoto)