Motocross, il re di Ottobiano è sempre Cairoli

video L’aria lomellina deve far bene a Tony Cairoli. Il 34enne siciliano, 9 volte campione del mondo di motocross, domenica 3 febbraio ha fatto il pieno ad Ottobiano nella seconda tappa degli Internazionali d’Italia, la più importante gara della fase prestagionale. Cairoli aveva già vinto la prima tappa, in Sardegna, e la settimana prossima può mettere in bacheca l’intera competizione a Mantova. Dopo i due successi mondiali nel 2017 e nel 2018, l’asso di Patti conferma il proprio feeling con le dune lomelline (video Morandi) L'ARTICOLO

Cortina 2021, il time-lapse dei lavori ai piedi della pista Olympia

video I cantieri dei Mondiali di sci alpino che saranno organizzati a Cortina nel 2021 ripresi giorno per giorno. Nel video si vedono i progressi compiti dagli operai di E.ma.pri.ce sui cantieri di Rumerlo. Ai piedi dell'Olympia delle Tofane E.ma.price, ha creato la nuova area d'arrivo di Rumerlo e la prima parte della sistemazione della strada di accesso che sarà conclusa nella primavera prossima. La nuova area d’arrivo, testata con successo durante la Coppa del mondo di sci femminile, ha una lunghezza di 120 metri e una larghezza di 80 metri, è dotata di tutti i sotto servizi per le forniture di energia elettrica, della fibra ottica, dei cavi per il cronometraggio, della distribuzione idrica e di smaltimento dei reflui, il tutto dimensionato secondo gli allestimenti temporanei da realizzare sia per le gare di Coppa del mondo che per i Mondiali di sci alpino del 2021. Quest’area oggi è in grado di accogliere grazie all’allestimento di strutture temporanee circa 20.000 persone. È un lascito per tutte le manifestazioni sportive future grazie alla possibilità di essere modulabile in base alle diverse esigenze (Alessandra Segafreddo)Emaprice