Governo, Gentiloni: "Tutti in campagna elettorale, ma quando governano?"

video "Ci piacerebbe che sta al Governo facesse qualche comizio in meno. Io vorrei che chi ha quelle responsabilità di governo si occupasse anzitutto di governare più che di andare nelle piazze". L'ex primo ministro Paolo Gentiloni, a Pisa per sostenere la candidatura di Andrea Serfogli, pizzica il ministro degli Interni Matteo Salvini, alludendo al tour elettorale di quest'ultimo in Toscana, che prevede cinque diversi appuntamenti in un giorno in vista del ballottaggio di domenica. Sul tema dei migranti Gentiloni ha detto di sentirsi "fiero" del fatto che il suo esecutivo avrebbe "ridotto il traffico di esseri umani dell'80% e i morti in mare del 60%". "Voglio vedere - ha concluso Gentiloni - chi avrà risultati paragonabili. L'Italia mi sembra un paese in cerca di guai". Video di Andrea Lattanzi

Veltroni sullo scontro Salvini-Saviano: "Solidarietà a Roberto. La pacchia che deve finire è quella della mafia"

video "Ritorna Walter", "Torna a fare politica", "Non te ne andare". Dopo il suo comizio a sostegno della candidatura di Andrea Serfogli a Pisa, l'ex segretario Ds e Pd Walter Veltroni viene fermato da tanti sostenitori dem per una foto e un invito al rientro in prima linea. Lui sorride, emozionato, e cerca di smarcarsi: "Sono qua, ci sono", risponde. "Non mi piacciono le campagne sono fatte solo se si è in gioco personalmente perché - dice dal palco - le divisioni hanno pesato molto sulla sinistra e sul Pd. Giriamo pagina, tutti assieme". La folla grida "Walter, Walter!" e lui solidarizza con Saviano per la questione della scorta sollevata dal ministro degli Interni Matteo Salvini. "La sinistra - ha continuato Veltroni - quando volta la testa di fronte ai malesseri smette di essere ciò che deve fare, stare dalla parte dei deboli e delle ragioni degli ultimi". Video di Andrea Lattanzi