Los Angeles: la Tesla prende fuoco all'improvviso, l'attrice Mary McCormack twitta il video

video "Grazie Dio, le mie tre bambine non erano in macchina con lui quando ha preso fuoco". Sono le parole Mary McCormack che ha condiviso il video della Tesla del marito Michael Morris mentre prende fuoco all'improvviso parcheggiata in una strada di Los Angeles. L'attrice statunitense spiega in un tweet che "non c'era nessun problema evidente" e l'incidente è avvenuto "di punto in bianco". Lo sceriffo William Nash racconta di aver visto del fumo uscire dal veicolo elettrico e poi il fuoco nella macchina parcheggiata a bordo strada. Di lì la chiamata ai vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Dalla Tesla definiscono il fatto "un avvenimento straordinario e inusuale" e dicono che stanno investigando. Nash ha spiegato che il guidatore non era nell'auto e che non ci sono feriti. Lo sceriffo ipotizza un guasto alla batteria.

Trent'anni senza Andrea Pazienza: due inediti in mostra a Roma e la collana 'ExtraPazienza'

video Il 16 giugno del 2018 moriva a Montepulciano il fumettista geniale. Alla mostra "Andrea Pazienza, trent’anni senza" allestita al Mattatoio Testaccio fino al prossimo 15 luglio, sono state presentate due opere inedite che Paz disegnò a Lucca Comics nel 1978 e regalò al gruppo anarchico “Collettivo 1° maggio” per finanziare le loro attività. Per gli estimatori ma anche farlo conoscere alle nuove generazioni, escono quattro volumi nella nuova collana ExtraPazienza, in edicola con cadenza settimanale dal 22 giugno. Erica Schuster per La Biblioteca di Repubblica- L’Espresso ha presentato il primo davanti al pubblico del Mattatoio e alla mamma di Andrea. "Era un amicone, in casa non si sapeva mai quanti eravamo - ricorda Giuliana Di Cretico -. Io lo sento qui anche ora". di Martina Martelloni

Al Torino Pride la deomofobina, il 'farmaco' contro l'omofobia che sarà spedito al ministro Fontana

video Si chiama Deomofobina ed è un 'farmaco' a base di conoscenza pensato per guarire gli omofobi. All'interno non ci sono compresse ma un coloratissimo bugiardino con le definizioni di sesso, identità di genere, espressione di genere, orientamento sessuale. L'iniziativa è di Geco, l'associazione delle famiglie e dei figli contro l'omofobia, col patrocinio di Comune di Torino e Farmacie Comunali, della Regione Piemonte e del Coordinamento Torino Pride. "Appena finita la manifestazione ne spediremo dieci scatole al ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana - Annuncia l'assessora alle Pari opportunità della Regione Piemonte, Monica Cerutti, mentre sfila al Torino Pride, la parata per i diritti delle persone Lbbtqi - Insieme ci sarà una lettera con una richiesta: cambiare la dicitura del suo dicastero da ministero della Famiglia a ministero delle Famiglie". di Alessandro Contaldo

Napoli, bomba in via Toledo: ragazzino si salva per pochi secondi

video Bomba in via Toledo, un ragazzino si salva per pochi secondi. Ecco il video shock che documenta come un adolescente si sia salvato per miracolo dall’attentato che giovedì ha distrutto il bar Shabby Caffè nella centralissima via Toledo. Nelle immagini si vede il giovane, 13-14 anni, che sta camminando sul marciapiede e sta per arrivare davanti al locale, ma viene bloccato dall’improvvisa e violenta esplosione che alle 22,21 scaglia detriti contro un’auto, contro il bar e i negozi dall’altro lato della strada. Se quel ragazzino avesse compiuto appena pochi passi in più sarebbe stato colpito in pieno dalla deflagrazione. Qualche attimo prima davanti al bar era passato anche un turista. di Antonio Di Costanzo e Riccardo Siano

Napoli, ecco i nuovi desk della polizia ferroviaria nella Stazione centrale

video Desk di polizia ferroviaria, controlli a campione, unità cinofile, unità di pronto intervento e vedette. Alla Stazione centrale di Napoli passano circa 500mila persone al giorno, per garantire la sicurezza di viaggiatori e cittadini è stato istituito un nuovo servizio di controllo della polfer coordinato dal dirigente superiore Michele Spina. I controlli vengono svolti in collaborazione con la Questura di Napoli. Coinvolti anche militari e la rete di protezione aziendale di Rfi. Gli agenti controllano ogni varco di accesso fermando i sospetti e perquisendo i bagagli se necessario. Anna Laura De Rosa

Pontida, il torneo antirazzista: "Il calcio non ha colore, i nostri premi firmati Balotelli"

video Sul prato di Pontida, città simbolo della Lega, durante "Ponti d’amore”, il festival dell’orgoglio 'terrone' e antirazzista, è stato organizzato un torneo di 12 squadre maschili e 4 femminili, composte da giocatori migranti e italiani. “Il calcio è sempre stato un linguaggio universale ed è in grado di mettere assieme colori e culture. Vogliamo abbattere tutti i pregiudizi e le barriere che si stanno costruendo negli anni in Europa e in Italia” spiegano i partecipanti. di Edoardo Bianchi

Liguria Pride, migliaia in piazza: "Per la prima volta Comune e Regione ci negano il patrocinio"

video Quasi 10 mila persone in corteo per chiedere più diritti per tutti, in particolare per i figli di coppie dello stesso sesso: è il popolo del Liguria Pride 2018, guidato dalla madrina Cecilia Strada e dedicato a don Gallo, il 'prete di strada' genovese che quest’anno avrebbe compiuto 90 anni. Insieme a tante famiglie, arcobaleno e non, ci sono partiti, associazioni e anche Vigili del Fuoco in divisa. Tutti in polemica con il Comune e la Regione, entrambi a guida centro destra, che per la prima volta nella storia della città hanno negato il patrocinio alla manifestazione di Giulia Destefanis

Russia 2018, la maledizione di Messi: sbaglia il rigore dopo la tripletta di Ronaldo. L'ironia social

video Nella partita d'esordio in Russia, l'Argentina pareggia 1-1 con l'Islanda che partecipa per la prima volta ai Mondiali e Lionel Messi si fa parare un rigore da Hannes Halldorsson, che fino a qualche anno fa lavorava come regista e videomaker. Ancora una volta il fuoriclasse argentino non riesce a esprimersi ai suoi livelli con la nazionale, con la quale finora non ha vinto alcun trofeo. E sui social scatta subito il paragone con l'arcirivale Cristiano Ronaldo, autore di una tripletta con il Portogallo