Governo, Mulé (FI): "M5S irresponsabili, ora Salvini ne tragga le conseguenze"

video "Le parole Di Maio sono l'ennesimo tentativo di spaccare il centrodestra, l'ennesima prova di immaturità che dimostra come non abbiano a cuore l'interesse del Paese". Così il deputato e portavoce unico di Forza Italia Giorgio Mulè commenta la presa di posizione del leader M5S, che al termine del secondo giro di consultazioni con la presidente del Senato Casellati ha aperto a un appoggio esterno di Forza Italia a un governo M5S-Lega, ribadendo però l'alt all'ingresso dei forzisti nell'esecutivo. Mulè si dice soddisfatto della replica del segretario della Lega Salvini, secondo cui un governo si può fare solo con il centrodestra unito e prosegue: "Se Mattarella ora riterrà di affidare a lui l'incarico ne saremo felici. Dove trovare i voti? In Parlamento, cercando convergenze sui programmi".di Marco Billeci e Cristina Pantaleoni

Andrea Lanfri: "Con il vaccino oggi avrei le mie gambe e le dita della mano"

video «Non auguro a nessuno di passare quello che ho passato io». Parole profonde quelle pronunciate dall’atleta paralimpico Andrea Lanfri, di Pieve di Compito (Lucca), nell’aula 3 del polo universitario di via Tomadini, a Udine. Con poche frasi, l’atleta ha bocciato il movimento no vax e promosso le vaccinazioni. Lui non sapeva che poteva vaccinarsi contro la meningite, se l’avesse fatto oggi avrebbe le gambe e le sue sette dita delle mani. «Se fossi stato vaccinato, avrei contratto comunque la meningite, ma in forma più leggera e senza le evidenti conseguenze con le quali oggi convivo» (videoproduzioni Petrussi, a cura di Davide Vicedomini).