Sanremo 2018, magica Laura Pausini: irrompe sul red carpet e manda i fan in delirio

video Ha intonato un suo grande successo - Come se non fosse stato mai amore - e pochi minuti dopo ha stupito tutti scendendo dal palco dell'Ariston e scendendo in platea. Ma Laura Pausini non si è fermata: ha continuato il suo concerto all'aperto, tra il pubblico che attendeva fuori dal Teatro che da sempre ospita il Festival di Sanremo mandando i presenti in visibilio. Ecco la sua esibizione

Mantova, in piazza per dire no al razzismo

video Una sessantina di persone ha partecipato al presidio organizzato in piazza Broletto dai collettivi de La Boje! contro il razzismo. L’iniziativa rientra nelle mobilitazioni indette in varie città del Paese per i gravi fatti di Macerata, la sparatoria contro passanti stranieri ingaggiata da Luca Traini. La manifestazione antirazzista e antifascista, organizzata dai collettivi mantovani, si è svolta in modo tranquillo e pacifico sotto gli occhi delle forze dell’ordine. (video Fuscati)

Show e bici-parata, Nabuzardan al Te festeggia i 20 anni

video Nabuzardan, Nabuzardan: i bambini in coro gridano con Dario Moretti l’urlo di guerra delle milizie di Pantagruel, cuochi e cucinieri armati di forchettoni, contro l’esercito delle salsicce farcite. E’ tutto un equivoco, i salumi credevano di essere invasi da Quaresimale, colui che non va mai alle feste, ma arriva il Grande Porco e la guerra finisce. Svelato così il mistero del nome del grande carnevale di Palazzo Te, organizzato da Segni d’Infanzia, e che il 10 febbraio ha visto circa 1.700 tra adulti e bambini – più dell’anno scorso -, una folla di piccoli in maschera, genitori, nonni e tanti passeggini parcheggiati qua e là. (video Di Gangi)

"Casapound non ci tradirà". Il presidente torinese degli esuli istriani si schiera coi neofascisti

video Sergio Vatta, presidente torinese dell'associazione nazionale Venezia Giulia Dalmazia sdogana CasaPound: “Questi ragazzi non ci tradiranno mai”. Il rappresentante degli esuli istriani, che venerdì pomeriggio era in Sala Rossa con la sindaca Chiara Appendino e la presidente dell'Anpi provinciale, Mariagrazia Sestero, per la commemorazione ufficiale delle vittime delle Foibe, questa sera è intervenuto per chiudere la fiaccolata dell'organizzazione di estrema destra che, partigiani e Partito Democratico, accusano di “neofascismo”.di Alessandro Contaldo

Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro: "Cantiamo le nostre emozioni e quelle di chi ci segue"

video Passata la bufera che nei primi giorni del festival si è abbattuta sulla loro canzone, Non mi avete fatto niente, Ermal Meta e Fabrizio Moro pensano già agli impegni post-Sanremo. Moro è al lavoro sul nuovo progetto discografico e si prepara a debuttare allo Stadio Olimpico di Roma a giugno, Meta ha appena pubblicato il nuovo album, Non abbiamo armi, e ad aprile sarà in concerto al Forum di Assago "che per me è come l'Olimpico di Roma. Ma finché c'è strizza vuol dire che stai facendo bene questo lavoro"intervista di Alessandra Vitalivideo di Francis Joseph D'Costa

Il flash mob nel metrò di Milano per promuovere la Traviata

video Un flash mob lirico, con il celeberrimo coro “Libiamo nei lieti calici” intonato in un vagone della metropolitana milanese sotto gli occhi incuriositi degli altri passeggeri: così l’associazione VoceAllOpera ha deciso di promuovere la prossima messa in scena de “La Traviata” di Giuseppe Verdi, in programma dal 14 al 17 febbraio allo Spazio Teatro 89. VoceAllOpera aveva organizzato un evento analogo nel 2015 e all’epoca il video della performance aveva superato le 250mila visualizzazioni. Il nuovo flash mob, ideato dal presidente e direttore artistico dell’associazione Gianmaria Aliverta, ha avuto come protagonisti Alina Godunov nella parte di Violetta e Robert Barbaro in quella di Alfredo, accompagnati dal coro di VoceAllOperdi Lucia Landoni