Turchia, rigore inesistente: il giovane attaccante lo sbaglia apposta

video Gran gesto di "fair play" durante la partita delle squadre turche Under 16 dell'Altinordu FK e del Balikesirspor Baltok: l'arbitro assegna un rigore assolutamente inesistente contro il Balikesirspor e il rigorista dell'Altinordu, Bariscan Altunbas decide di sbagliare dal dischetto di decine di metri. Le immagini hanno fatto il giro del mondo, e il giovane "eroe" si è detto sorpreso per le ripercussioni del suo gesto che ha definito "assolutamente naturale"

Elezioni, Renzi: "Boschi candidata in diversi collegi. Con Padoan prendiamo di petto problema banche"

video "Boschi sara' capolista anche a Taormina dove ha organizzato il G7 delle donne. Sara' candidata in diversi collegi e territori e abbiamo deciso di prendere di petto la questione delle banche, anche con la candidatura di Padoan a Siena". Lo ha detto il segretario del Pd, Matteo Renzi, nel corso della conferenza stampa al Nazarano. "Sulle banche andiamo in campagna elettorale a dire apertamente cosa abbiamo fatto e sono sicuro che saremo il primo partito ad Arezzo", ha aggiunto.video di Cristina Pantaleoni

Elezioni, Renzi sfida Di Maio, Salvini e Berlusconi: "Pronti al confronto, li sto aspettando"

video "Ci avevano chiesto un incontro, confronti e duelli. Sto ancora aspettando. Sto aspettando che Di Maio accetti il confronto che lui ha lanciato". Lo ha detto Matteo Renzi, spiegando: "Se Di Maio ha tempo, quando ha tempo, noi siamo pronti a discutere. E Salvini aveva detto che sarebbe venuto a sfidarmi nel mio collegio, ma deve avere cambiato idea. E sarei felice di un confronto con Silvio Berlusconi, che credo non faccia confronti da Occhetto. A no, da Prodi, ma lì aveva perso”.video di Cristina Pantaleoni

Bari-Empoli 0-4, il videoselfie di Tamborra: "Il pasticcio di Grosso"

video La sconfitta del Bari per 4-0 contro l'Empoli è frutto degli errori dell'allenatore. Grosso ha schierato una sorta di Bari sperimentale con novità clamorose in tutti i reparti. Ma a fare discutere sono state anche le esclusioni di Anderson, in tribuna in attesa che si completi il suo trasferimento alla Sampdoria, e di Galano, relegato in panchina a dispetto dei suoi tredici gol in una squadra nella quale gli attaccanti non segnano. “Con altre scelte non credo che il risultato sarebbe cambiato”, ha provato a difendersi l’allenatore del Bari. In realtà, difficile fare peggio di ieri, come sottolineato dai fischi assordanti del delusissimo pubblico del San Nicola (Enzo Tamborra)