Festa di Roma, il giorno di Nanni Moretti. Il cinema e una confessione: "Ho avuto un nuovo tumore"

video Il "lavoro" di spettatore ("ho cominciato un po' tardi a essere uno spettatore forte al cinema, intorno ai 15 anni"), la visione dei grandi classici "e soprattutto il cinema d'autore negli anni Sessanta", "il partito di Antonioni e i partito di Fellini": Nanni Moretti ospite speciale alla festa del cinema di Roma, dove ha raccontato le sue esperienze, appunto, da spettatore, le sue passioni cinematografiche e ha presentato il cortometraggio 'Autobiografia dell'uomo mascherato' in cui ha rivelato di aver avuto un nuovo tumore, "dopo vent'anni, da un'altra parte". Una rivelazione che ha turbato i fan presenti all'incontro, rassicurati tuttavia da Moretti che sul palco, alla fine, ha "mostrato i muscoli" sorridendo.Video di Rocco Giurato