Uccisa dal monossido in cucina

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE. Una donna di 64 anni, Carla Malavasi, di San Giacomo delle Segnate, è morta per intossicazione da monossido di carbonio. Il fatto è successo ieri mattina verso le undici nell’abitazione di via Ferrari 74. L’esalazione è stata causata dal malfunzionamento della

Il Mantova affronta il Sassuolo

MANTOVA. Il Mantova oggi alle 16.15 contro il Sassuolo cercherà di cancellare la disastrosa sconfitta di Reggio Calabria. «Serve una grande prova per chiedere scusa ai tifosi», afferma mister Michele Serena. L’Acm potrà contare sul recuperato Davide Carrus mentre è in forse Gaetano Carid

Mantova alla Bit in due metri quadrati

Mantova finisce all’angolo, sotto una gigantografia di Vigevano. Bella piazza, però. La prima Borsa del Turismo dopo l’investitura Unesco è avara, una vetrina appannata. Dobbiamo accontentarci di due metri apparecchiati con depliant e brochure, gomito a gomito con le altre province del S

Igor Cipollina

Pronto soccorso Poma 24 ore nell’emergenza

All’anno cinquantacinquemila visite, una media di centocinquanta al giorno, con picchi, all’inizio della settimana, che arrivano a duecento. Attese di parecchie ore, spazi insufficienti e un progetto di ampliamento che subisce continui slittamenti. Il pronto soccorso del Poma è con l’acq

Roberto Bo

Stop di Tremonti al ddl anti-corrotti

ROMA. Berlusconi l’aveva annunciato e da subito il Guardasigilli Alfano e l’onorevole Ghedini, avvocato del premier, ci avevano lavorato fino a notte per riuscire a presentarlo ieri. Ma alla fine il testo del disegno di legge, con l’inasprimento delle pene per i corrotti e la incandidab

Paolo Carletti

Il Setterosa sbarca alla piscina Dugoni

MANTOVA. Il Setterosa sbarca a Mantova. Il centro natatorio Dugoni dovrebbe infatti ospitare nei prossimi mesi la nazionale italiana femminile di pallanuoto. La notizia è stata confermata ieri in una conferenza stampa che si è tenuta proprio nell’impianto cittadino. All’incontro era pres

Matteo Sbarbada

IL PROGRAMMA

MANTOVA. Nell’incontro di ieri alla «Dugoni» non sono state fissate date precise ma al riguardo il tecnico Fiori è stato chiaro: «Vedremo di disporre qualche appuntamento entro giugno. Credo che si potranno fare incontri di World League o delle qualificazioni europee».