Città del Messico, incidente mortale sulle montagne russe: deraglia un carrello

video E' successo all'interno del Parco di divertimenti La Feria Chapultepec. Almeno due persone hanno perso la vita in seguito all'incidente. Il parco giochi ha aperto nel 1964 e ospita quella che è stata la prima montagna russa al mondo con tre giri verticali. E' quella che si vede dall'esterno de La Feria, in questo video amatoriale girato subito dopo la tragedia video Twitter / Eugenio Zetina Calan

Roma, nel ristorante del maxi scontrino: il pranzo "un po' caro" di due turisti messicani

video Ecco il locale in cui è stato emesso il maxi scontrino di cui si parla molto sui social network: un conto salato di 429,80 euro pagato da due turiste giapponesi e comprensivo, da quanto si legge sulla "copia cliente" portata al tavolo, di 80 euro di mancia. In questo video, l'esperienza di due turisti messicani che hanno mangiato nell'Antico Caffè di Marte, vicino a Castel Sant'Angelo, il giorno dopo la multa di 5 mila euro al ristorante per "il costo del servizio", 80 euro di mancia 'obbligatoria' di Francesco Giovannetti

Topolino, Piero Angela diventa Peter Quarky: il paladino contro le fake news

video "La partecipazione di Piero Angela all’interno di Topolino è dovuta dal fatto che sia il più grande divulgatore scientifico e all’interno del fumetto si ritroverà a combattere il mondo delle fake news". Con queste parole una delle redattrici del noto fumetto della Walt Disney, Gabriella Valera, a margine di un laboratorio di Topolino che ha avuto luogo al MEETmeTONIGHT a Milano, ha raccontato le motivazioni che hanno portato a sviluppare il volume speciale 'La scienza raccontata da Topolino’ con la straordinaria partecipazione di Piero Angela nei panni di Peter Quarky. "L’obbiettivo è quello di portare la scienza in casa di tutte le persone, rendendo facile la comprensione anche dei concetti più complessi", ha concluso la redattrice di Topolino.Di Edoardo Bianchi

Vilipendio a Mattarella, Salvini: "Non si devono esagerare i toni, ma le idee non si processano"

video "Chiedere scusa al presidente della Repubblica? L'ho già fatto a Pontida, se vuole chiedo scusa anche più di una volta". Risponde così il segretario della Lega Matteo Salvini a proposito dell'indagine a carico del deputato del Carroccio Vito Comencini per vilipendio al Capo dello Stato. "Io sono per la libertà di idee, di pensiero, di parola e di opinioni. Un conto è la minaccia, l'insulto, la diffamazione. Un'idea può piacere o non piacere, però rimane un'idea", ha detto Salvini a margine di una iniziativa dell'Ente nazionale sordi in piazza Duomo a Milano.Video di Daniele Alberti d'Enno

Berlusconi: "Noi abbiamo fatto entrare Lega e fascisti al governo. Il sovranismo è una bufala"

video "Siamo stati noi a far entrare nel governo Lega e fascisti. Li abbiamo legittimati noi, li abbiamo costituzionalizzati noi". Così il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno sulle pensioni organizzato dai 'Seniores' del Nord Italia del suo partito al Teatro Manzoni di Milano, ha attaccato gli "alleati" del centrodestra. "Tra sovranisti in Europa non ci sono patti e resteranno in un angolo. Il sovranismo è un'idea stupida, sono stupidi quelli che ci credono ed è una bufala da mettere da parte", ha concluso Berlusconi.di Edoardo Bianchi

Femminicidio: il nastro di Meghan Markle per Uyinene, uccisa a 19 anni a Città del Capo

video Visita a sorpresa di Meghan Markle sul luogo dove un mese fa, a Città del Capo una studentessa di 19 anni è stata violentata e assassinata. La moglie del principe Harry ha legato un nastro in memoria di Uyinene Mrwetyan in questo luogo diventato un memoriale contro il femminicidio, in cui i cittadini vengono a portare la propria solidarietà nei confronti delle vittime. La duchessa di Sussex ha incontrato anche la madre Uyinene per portarle la propria solidarietà. Il Sudafrica è un paese con uno dei più alti tassi di omicidi al mondo: circa 3000 donne sono state assassinate nel 2018, dato che è più di cinque volte superiore alla media globale, afferma l'Organizzazione mondiale della sanità.La morte di Uyinene ha mobilitato persone in tutto il Sud Africa nella lotta contro la violenza di genere.  Video Reuters