Napoli, topi a scuola: la protesta delle mamme di Barra

video "Chiediamo solo un aiuto alle istituzioni. Puliscano il giardino, diano il via alla disinfestazione dai topi. Soltanto un aiuto, nient'altro. I nostri bambini hanno diritto ad andare in una scuola decente". Un gruppo di mamme del 68esimo circolo didattico Rodinò di via Mastellone a Barra ha manifestato davanti alla scuola invasa dai topi. L'istituto resterà chiuso fino a domani per una disinfestazione delle aule ma le mamme chiedono l'intervento del Comune per tagliare e bonificare il giardino incolto dove si annidano topi di grandi dimensioni, trovati anche all'interno di una classe. "Abbiamo chiesto l'intervento del Comune per la bonifica del giardino - assicura la dirigente Anna Maria Leo - con estrema urgenza. Non possiamo disinfestare all'esterno se l'erba non sarà tagliata". Intanto le mamme minacciano di non far entrare a scuola i bimbi venerdì. "I nostri bimbi entrano in una scuola con i vetri rotti - accusa un'altra mamma Rosa di Stefano - i bagni non funzionanti. Ora abbiamo visto anche topi grandi come gatti ma come si fa a stare tranquilli? Si intervenga presto, basta con il degrado". A cura di Tiziana Cozzi

I Thegiornalisti si sciolgono: il 7 settembre la festa al Circo Massimo davanti a 45mila fan

video Con una storia pubblicata sul proprio profilo ufficiale Instagram, il frontman dei Thegiornalisti, Tommaso Paradiso, ha annunciato la scissione. Finisce così una storia decennale del gruppo nato a Roma nel 2009. E proprio nella Capitale, lo scorso 7 settembre, per festeggiare un anno di successi record, i Thegiornalisti hanno dedicato agli oltre 45mila fan uno speciale concerto al Circo Massimo, location in cui sono stati la prima band italiana ad esibirsi. Nel video, pubblicato su Instagram, l'esibizione di "Questa nostra stupida canzone d'amore", singolo pubblicato il 21 marzo 2018 come primo estratto dal quinto album in studio 'Love'. Video: Instagram / nenellyna

Karamoh, le parole di D'Aversa 48 ore prima del caso: "Io vedo gli allenamenti e valuto..."

video Il Parma prenderà provvedimenti nei confronti del suo attaccante Yann Karamoh. Il calciatore ivoriano naturalizzato francese "dopo i ripetuti e reiterati ritardi agli allenamenti nelle scorse settimane, nella giornata odierna non si è presentato all'allenamento", scrive il club. Si definisce così il quadro di quanto aveva fatto intendere l'allenatore Roberto D'Aversa domenica scorsa in sala stampa al termine di Parma - Cagliari. Video: Parma Calcio 1913

Finita la vacanza senza cellulare in Agordino, è dura ripartire

video Sono tornati a casa i 10 protagonisti di "Recharge in Nature in the Heart of Dolomites",selezionati per cinque giorni di attività di rilassamento, equilibrio e concentrazione a 2.000 metri al Rifugio Falier in valle Ombretta, nell'Agordino, senza smartphone né collegamenticon l'esterno. I dieci partecipanti hanno fatto fatica a riprendersi i propri smartphone dati in consegna giovedì scorso. Molto contenti gli organizzatori, tra cui i sette amministratori di Rocca Pietore, Alleghe, Colle Santa Lucia, Livinnallongo, San Tomaso, Taibon e Cencenighe promotori del progetto di marketing

Juventus, Sarri risponde a Conte: "Polemica sul caldo? Non ce l'avevo con lui"

video "Le parole di Conte? Credo gli sia stato riferito qualcosa di errato". Maurizio Sarri, dopo essersi lamentato per aver dovuto giocare contro la Fiorentina "alle 15, con una temperatura di 35 gradi e mezzo", smorza le polemiche con il tecnico dell'Inter. L'allenatore dell'Inter aveva detto a Sarri di "stare tranquillo", perché ora sta "dalla parte forte". "Ho fatto un commento sulla differenza di gioco tra la partita col Napoli e quella con la Fiorentina - ha detto l'allenatore bianconero -. Ho spiegato che con gli azzurri avevamo giocato alle 21, contro la Viola alle 15. Però mi riferivo a due partite nostre. Se Antonio ha risposto così è perché gli è stato riportato il pensiero in modo inesatto". Video: YouTube

Renzi lascia il PD: Nardella non lo segue

video "Continuerò a lavorare nel Pd e a fare le mie battaglie nel Pd. Per quanto riguarda la scelta di Matteo capisco le sue ragioni, rispetto la sua decisione e confido nel fatto che collaboreremo bene, troveremo le giuste forme di collaborazioni per il futuro. Non drammatizzo il quadro politico che avremo davanti a noi dopo questa decisione". Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, commentando con i giornalisti la decisione di Matteo Renzi di lasciare il Pd. "A Renzi avevo già detto che secondo e fare la scissione sarebbe stato un errore - ha detto Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana - , bisogna però evitare le invettive, le offese. Penso che possiamo lavorare a costruire un'alleanza di centrosinistra per le regionali - continua Rossi - ma anche per il sostegno al governo Conte che dobbiamo condizionare da un punto di vista, che è quello del centrosinistra". Video di Giulio Schone

Torino, dalla sedia a rotelle alla danza: il sogno di Virginia diventa realtà

video I medici dicevano che non avrebbe mai camminato, ma la passione per la danza ha fatto il miracolo e oggi Virginia Di Carlo ha inaugurato a Druento la scuola di danza dove insegnerà con la sorella Martina. Alla cerimonia erano presenti anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il governatore del Piemonte, Alberto Cirio. "Oggi è un'emozione molto grande, posso dire che il mio sogno è realizzato – Ha detto Virginia che nel 2017 è stata nominata Cavaliere della Repubblica per meriti sportivi dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella – Non mi aspettavo tutto questo. Da oggi si vola". Di Alessandro Contaldo