Freddie Mercury, spunta una registrazione del 1986: ecco la versione inedita di 'Time'

video Per la prima volta dopo quarant'anni viene pubblicata una versione fino a ora inedita di "Time", pezzo registrato nel 1986 agli Abbey Road Studios di Londra da Freddie Mercury per il concept album del musical omonimo di Dave Clark (musicista, produttore e amico di lunga data del leader dei Queen). Ora Clark ha pubblicato un demo inedito con la registrazione originale di Mercury accompagnata da un pianoforte e ha scelto di utilizzare il titolo completo della canzone, "Time Waits For No One". "Quando ci siamo incontrati per la prima volta lui mi ha detto 'Beh, come posso fare questa canzone?' e io gli ho risposto che volevo un incrocio tra Edith Piaf, Jennifer Holliday e Shirley Bassey", ha raccontato Dave Clark in un'intervista. "Ho tutti i loro vestiti, quindi gli ho risposto che l'avrei potuta fare perfettamente", ha replicato ironicamente Mercury. a cura di Federico Pallone  Video: Reuters

Milazzo, botte ai bimbi autistici: sospeso logopedista dell'Aias

video “E cammina, mannaggia a te”, così grida mentre tira per l’orecchio un bambino di 5 anni autistico. Solo uno dei tantissimi episodi in cui un 51enne logopedista di Milazzo, invece di aiutare i suoi piccoli pazienti li maltrattava, con botte in testa o ai fianchi e strattonamenti o li ignorava completamente. Tutti episodi registrati dalle telecamere della Polizia di Milazzo che ha seguito le sedute del professionista dell’Aias, l’associazione italiana di assistenza agli spastici convenzionata con l’Asl, coordinata dalla procura di Barcellona Pozzo di Gotto. Una dozzina di pazienti tra i 5 e i 6 anni affidati a lui, uno con sindrome di down, i più con casi di autismo, altri con problemi del linguaggio. Tutti ignorati dal medico o presi a scappellotti, strattonati, ridotti al silenzio e seduti di fronte a un schermo invece che aiutarli a parlare. Il logopedista dovrà adesso rispondere di abuso di ufficio e di maltrattamenti su minori. di Manuela Modicavideo Polizia Messina

Salvini: "Di Battista? Non mi confronto con chiacchieroni tropicali a pagamento"

video Matteo Salvini risponde ai cronisti sul ritorno annunciato da Alessandro Di Battista ieri sera ad Otto e mezzo: "Non guardo la Gruber e tantomeno Di Battista, quello che dice è l'ultima delle mie preoccupazioni". "Io invidio Di Battista, sta passando i suoi mesi in giro per il mondo pagato per dare lezioni al prossimo" continua il ministro dell'Interno "Ci sono tanti parlamentari e ministri 5 Stelle che lavorano di più e parlano di meno e io preferisco parlare con loro. Io mi confronto con loro e non con i chiacchieroni tropicali a pagamento".Video: Camilla Romana Bruno

Meghan Markle torna in tv: la duchessa è nel nuovo trailer di 'Suits'

video Meghan Markle, versione attrice, torna a far sognare i suoi fan con l'uscita del nuovo trailer della serie tv 'Suits', in cui la duchessa del Sussex ha recitato prima di incontrare il principe Harry. La nuova e ultima stagione della serie ambientata in uno studio legale andrà in onda negli Usa dal 17 luglio e nel video di presentazione, intitolato 'Indimenticabile', sono state riproposte alcune vecchie scene recitate da Meghan. E per i fan, che si chiedono se si tratti solo di un flashback o invece di un vero e proprio cameo della duchessa, è già scattato il conto alla rovescia.

Meghan Markle torna in tv: la duchessa è nel nuovo trailer di 'Suits'

video Meghan Markle, versione attrice, torna a far sognare i suoi fan con l'uscita del nuovo trailer della serie tv 'Suits', in cui la duchessa del Sussex ha recitato prima di incontrare il principe Harry. La nuova e ultima stagione della serie ambientata in uno studio legale andrà in onda negli Usa dal 17 luglio e nel video di presentazione, intitolato 'Indimenticabile', sono state riproposte alcune vecchie scene recitate da Meghan. E per i fan, che si chiedono se si tratti solo di un flashback o invece di un vero e proprio cameo della duchessa, è già scattato il conto alla rovescia.

Cane incatenato ai binari: il macchinista ferma il treno in tempo e lo salva

video Era stato legato con una catena ai binari del treno sulla linea che, in Cile, attraversa la città di Llay Llay, nella regione di Valparaíso. Quando il macchinista lo ha avvistato, ha frenato e si è fermato a distanza di sicurezza. Il video, pubblicato sui social, è diventato virale per il gesto dell'uomo che ha salvato il piccolo meticcio, che continuava ad abbaiare e dimenarsi spaventato dal pericolo che aveva corso. "Oddio, spero che un giorno la razza umana cambierà", si sente dire nel video. Non è la prima volta, infatti, che un cane viene condannato a morte in questo modo da chi vuole liberarsene. Il sindaco di Llay Llay, Edgardo González, ha presentato una denuncia contro ignoti e la polizia locale sta cercando testimoni dell'accaduto. Anche la Fundación de Gestión Ética para la Dignidad Animal sta valutando azioni legali. Video: Twitter

Da New York alla Puglia, la sorpresa dell'emigrato pugliese a Emiliano: "Sempre 'forza Bari'"

video Chi ricorda Nick Prudente? È un uomo originario di Giovinazzo, che da giovane è emigrato a New York, ma che le sue radici le porta sempre nel cuore. È stato protagonista di un video virale girato durante il Columbus day nell'autunno 2018: mentre era in corso la parata sulla 5th avenue, si è accorto della presenza del governatore Michele Emiliano e l'ha salutato calorosamente, utilizzando epiteti in dialetto che hanno suscitato l'ilarità generale. Ora i due si sono incontrati di nuovo: durante la presentazione degli spot di Pugliapromozione trasmessi su un grande display a Times square, Nick Prudente si è fatto trovare al Cineporto di Bari e ha spiegato a tutti, con la sua consueta simpatia, perché si è rivolto in maniera così verace al presidente Emiliano, in quell'occasione. Colpa della retrocessione della squadra di calcio della città, che gli ha fatto esclamare: "Che brutta fine abbiamo fatto". E così, ancora una volta, Prudente ha dimostrato di essere un perfetto ambasciatore della Puglia negli Stati Uniti di Anna Puricella

Maturità 2019, Federico Condello, filologo: "Versione facile. Ma domande scolastiche"

video "Ai figli del nuovo Millennio viene imbandito per la prima volta all'esame il piatto misto", osserva Federico Condello, filologo dell'università di Bologna. Ovvero latino e greco, Tacito e Plutarco. "Poteva andare peggio -dice - ma come c'era da aspettarsi non tutti gli ingredienti della prova sono della stessa qualità. Tacito non ha spiazzato i maturandi e la versione non è difficile. Ma colpisce la scelta di un brano così irto di particolari descrittivi che il contesto non aiuta a ricostruire”. Insomma per il filologo la “scelta del passo fa a pugni con la forma della nuova prova. Dovrebbe stimolare meccanismi induttivi, non lo fa”. Il testo di Plutarco? “Servirà a copiare più che a favorire paragoni”. Condello boccia dunque la prova: due domande su tre sono generalissime, dice. "Solo esercizio di nozionismo. Domande scolastiche, ma qualcuno deve aver pensato che non conveniva invitare attualizzare un brano che racconta delle ambizioni politiche di tre-quattro mediocri che, nell'indifferenza dei più, mandano in rovina un paese"

"Che faccio con una Ferrari da Formula 1?"

video Non possono circolare su strada, non posso correre in nessuna categoria. Che ci si fa allora con una vecchia Ferrari da F1? La casa di Maranello risponde con il programma "corse clienti", dedicato ai collezionisti più sportivi (e facoltosi). Anche per questo le Ferrari F1 classiche sono le più ricercate. Di Vincenzo Borgomeo,Video: Ferrari

Migranti, Salvini risponde all'appello di Sea Watch: "Porto in Olanda li aspetta"

video "C'è un porto in Olanda che li aspetta". Risponde così il ministro dell'Interno Matteo Salvini all'appello lanciato dalla comandante della Sea Watch, da giorni a largo dell'isola di Lampedusa con 43 migranti a bordo. "Accoglienza sacrosanta solo per chi fugge davvero dalla guerra", continua il vicepremier a margine della cerimonia di chiusura dell'anno accademico della scuola di perfezionamento della polizia. Video di Camilla Romana Bruno