Palermo, il ricordo di Tusa in Cattedrale, Musumeci: "Sebastiano ci manca"

video Piena la cattedrale di Palermo per la messa in suffragio di Sebastiano Tusa, l'assessore ai Beni culturali scomparso in un incidente aereo in Etiopia tre mesi fa. "Era un galantuomo, ci manca", ha detto il presidente della Regione, Nello Musumeci. La celebrazione è stata officiata dall'arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice e da quello di Monreale, Michele Pennisi. In chiesa, oltre alla moglie di Tusa, Valeria Patrizia Livigni, l'interno governo regionale, il presidente dell'Ars Gianfranco Micciché e il sindaco Leoluca Orlando.  di Giorgio Ruta

Dopo la devastazione, le foreste delle Dolomiti ripartono da 400mila baby alberi: ecco la loro storia

video Sono 400 mila i baby alberi (abeti rossi e larici) che stanno crescendo nei vivai della Magnifica Comunità di Fiemme, sulle Dolomiti, in Trentino. "È il nostro modo di aiutare le foreste a ripartire dopo la tempesta Vaia - spiega il tecnico forestale Ilario Cavada - perché altrimenti i tempi della rinnovazione naturale sarebbero molto più lunghi e molti versanti rischierebbero di franare sotto le piogge". Servono 4 anni - e una serie di procedure - prima che un baby albero sia pronto per essere piantato nel bosco: ecco la loro storia, raccontata dal mini documentario di Andrea Selva dal titolo "La primavera delle foreste"(Video Andrea Selva)

La palla medica fluttua a suon di pugni: l'esercizio estremo del pugile

video Si chiama 'Floating ball challenge' ed è la sfida che consiste nel far roteare in aria il maggior numero di volte possibile una palla medica di 20 chili colpendola con dei pugni. A lanciarla su Instagram, circa un anno fa, è stato Thomas Wu, campione di boxe nato ad Hong Kong ma cresciuto negli Stati Uniti. Sui suoi canali social ufficiali Wu continua a postare numerosi video in cui fa 'fluttuare' la palla con decine di colpi ravvicinati dal basso. Altri utenti, con l'hashtag #floatingballchallenge, hanno postato i loro video in cui tentano di emulare lo sportivo. Ma l'impresa, per molti, è ardua  Video: Instagram 

Si sposa Lin Chi-ling, in Cina era l'icona delle 'donne scarto': bella e colta, ma single fino a 44 anni

video Lin Chi-ling, super modella e attrice taiwanese di 44 anni, si è sposata. Per molti cinesi era un simbolo delle “leftover women”, gli “scarti”, una definizione per le donne che restano single oltre i 27 anni. Nonostante sia ricca, bellissima e istruita, Lin è stata associata per anni all'etichetta discriminatoria che ancora permane nel Paese. Ora ha annunciato sui social le sue nozze con un cantante giapponese più giovane di lei di 7 anni, rompendo così un altro tabù sull'età dei consorti. In Cina il divario di genere è il più ampio al mondo: su 1,4 miliardi di persone ci sono quasi 34 milioni di uomini in più rispetto alle donne. A cura di Serena Console

'Realiti', cantante neomelodico insulta Falcone e Borsellino

video "Queste persone che hanno fatto queste scelte di vita sanno quali sono le conseguenze: come piace il dolce, deve piacere anche l'amaro": lo ha detto il 19enne cantante neomelodico Leonardo Zappalà nella prima puntata di 'Realiti', il programma condotto da Enrico Lucci su Rai 2. Viale Mazzini ha aperto un'inchiesta interna per l'oltraggio alla memoria dei due magistrati simbolo dell'antimafia.Video: Rai2

Diego Costa spericolato alla guida: il 'rally' dell'attaccante dopo una stagione terribile

video L'attaccante Diego Costa ha disputato una stagione deludente in Spagna con la maglia dell'Atletico Madrid - 5 gol in 21 partite, più una squalifica di 8 giornate per aver insultato l'arbitro - ed è finito nel mirino del fisco per una presunta evasione fiscale per oltre un milione di euro risalente al 2014. La punta brasiliana, in vacanza nel suo Paese d'origine, ha trovato il modo per distrarsi: un video pubblicato dal calciatore su Instagram lo ritrae mentre guida un buggy, sfrecciando a tutta velocità su un percorso accidentato in mezzo alla vegetazione. Video: Instagram/diego.costa

'Blue my mind - il segreto dei miei anni', l'età difficile di Mia

video Arriva nelle sale giovedì 'Blue my mind – Il segreto dei miei anni', film d'esordio della regista svizzera Lisa Brühlmann, racconto di formazione intimo e surreale che affronta in chiave fantasy la crescita, l'emancipazione e la trasformazione di un'adolescente, dopo essere stato presentato ad Alice nella Città alla 12/ma Festa del Cinema di Roma, dove ha ricevuto il premio Camera D’oro Alice/Taodue.Il film, che vede come protagonista la giovane attrice Luna Wedler - selezionata fra le migliori promesse del cinema dalla European Film Promotion - racconta di Mia, una ragazza di quindici anni appena trasferitasi con la sua famiglia alle porte di Zurigo. Mentre la ragazza si lancia in una selvaggia adolescenza cercando di fronteggiarla, il suo corpo comincia a cambiare in modo radicale. Nella disperazione cerca di anestetizzarsi con sesso e droghe, ma nonostante i tentativi di arrestare il processo è presto costretta ad accettare il fatto che la natura è molto più potente di lei. La clip in anteprimaWanted Cinema

Elezioni, corteo di ambulanze per festeggiare la vittoria di Franco Alfieri a Capaccio Paestum

video Ambulanze per festeggiare la vittoria di Franco Alfieri a Capaccio Paestum. La denuncia, supportata anche da video, è di Michele Cammarano, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle. Una sfilata di sette ambulanze a sirene spiegate nella notte elettorale che ha decretato la vittoria di Franco Alfieri, nuovo sindaco di Capaccio Paestum. Mezzi che, secondo la denuncia del consigliere regionale, "sono gestiti dalla società di Roberto Squecco", un imprenditore la cui moglie è stata eletta consigliere comunale della maggioranza Alfieri. "Un corteo vergognoso, al seguito di un camion che trasportava una “vela” con il volto del consigliere e già capostaff del governatore De Luca – spiega Cammarano - E non è un caso che la campagna elettorale di Franco Alfieri sia stata inaugurata con una grande festa evento al lido Kennedy, di proprietà di Roberto Squecco, alla presenza, tra gli altri, di Piero De Luca". "Siamo al paradosso. Ci troviamo – commenta ancora Cammarano - al cospetto di un sistema che va oltre ogni immaginazione, caratterizzato da un potere esercitato come in un vero e proprio feudo. Persino mezzi che dovrebbero essere sempre pronti all’uso, per intervenire tempestivamente per salvare vite umane, vengono destinati a osannare il feudatario. Un uomo, giova ricordarlo, celebrato dal governatore De Luca come modello da emulare per procacciare preferenze elettorali e a cui, alla luce della indagine in cui è coinvolto, avevano chiesto il ritiro della candidatura. Così come abbiamo chiesto a tutti i capigruppo in Consiglio regionale di firmare la nostra richiesta di revoca dell’incarico di consigliere all’Agricoltura, ruolo attraverso il quale ha voce in capitolo sulla gestione di miliardi di fondi per i Piani di sviluppo rurale". A cura di Andrea Pellegrino