Pramaor, new entry Pustetto è direttore commerciale mondo

AGORDO. È Filippo Pustetto il nuovo direttore commerciale mondo di Pramaor, l'azienda agordina specializzata nella produzione di occhiali in titanio di alta gamma a marchio Blackfin. Il manager, entrato in servizio lunedì, riportando direttamente all'amministratore delegato Nicola Del Din, si occuperà di definire e implementare la strategia commerciale coerentemente con gli obiettivi di crescita sia di fatturato che di profit dell'azienda, attraverso lo sviluppo e la gestione di una forza vendita a oggi composta da 30 agenti diretti e 25 distributori in 35 paesi nel mondo.«Siamo certi che Filippo sia la persona giusta per affiancare l'azienda nel percorso di crescita che abbiamo delineato e che stiamo concretizzando», dichiara Nicola Del Din, «secondo il piano industriale con visione al 2022. La sua approfondita esperienza, sia in Italia che all'estero, e la gestione di brand con distribuzioni e posizionamenti diversi, ci permettono di confrontarci con un professionista che ha una visione ampia e lungimirante, ma al contempo concreta sulla realtà attuale di Blackfin e su quello che il nostro brand ha la potenzialità di esprimere nel settore internazionale dell'occhialeria di design».Quarantaquattro anni, originario di Treviso, Pustetto ha lavorato per 17 anni in Safilo ricoprendo diversi ruoli in ambito commerciale. «Sono stato incuriosito prima e conquistato poi dalla realtà Blackfin perché ho riscontrato tutti gli elementi su cui credo e cerco di basare il mio modo di lavorare: visione, passione e coraggio da un lato, prodotto, coerenza ed equilibrio dall'altro. Sono felice di questa nuova avventura per portare l'azienda, insieme al team, ai risultati prefissati nel breve e medio termine», commenta Pustetto. --