Tra arte e musica: in 1.500 alla "Lunga notte delle chiese"

In 1.500 alla "Lunga notte delle chiese", la grande notte bianca dei luoghi di culto che sta crescendo sempre di più, per la soddisfazione dell'ideatore Stefano Casagrande di BellunoLaNotte. Tantissime persone si sono mosse venerdì sera tra la cripta del Duomo di Belluno, le chiese di San Pietro; di San Biagio e Stefano; di Loreto; di San Gervasio e Protasio a Sedico; di San Bartolomeo a Salce; la villa gregoriana a San Marco d'Auronzo e la Certosa di Vedana. Scottini / A PAG. 27