De Gasperi trionfa ancora sotto le Tre Cime

Ilario TanconMisurina. Sono stati oltre duecento gli atleti che ieri hanno dato vita alla seconda edizione della Misurina winter run, spettacolare snow trail organizzato da Cadini Promotion in sinergia con diverse realtà locali che proponeva due tracciati: uno di 17 chilometri di sviluppo e 800 metri di dislivello e l'altro di 4 chilometri e 160 metri di dislivello positivo. A vincere, come nell'edizione dell'esordio, è stato Marco De Gasperi, lombardo pluricampione del mondo di corsa in montagna. De Gasperi ha preceduto l'altoatesino Andreas Reiterer e il comeliano dell'Atletica Dolomiti Giorgio Dell'Osta. Doppia festa in casa De Gasperi: a vincere la prova femminile è stata infatti la compagna di Marco, Elisa Desco, anche lei protagonista della corsa in montagna nazionale e internazionale. A completare il podio della gara in rosa sono state Francesca Scribani, dell'Atletica Cortina, e Silvia Vecellio, di Atleticadore Giocallena.«È sempre bellissimo correre in questo scenario meraviglioso, con questo panorama la fatica si sente meno. Complimenti all'organizzazione, il percorso era impeccabile e le condizioni davvero perfette, tant'è che sono riuscito a migliorare il tempo dell'anno scorso di qualche minuto». Queste sono le prime parole di Marco De Gasperi dopo il traguardo. Parole che naturalmente hanno riempito di orgoglio e soddisfazione lo staff organizzativo che, complice anche una bella giornata di sole, manda in archivio un'ottima seconda edizione. Da sottolineare come la manifestazione abbia avuto carattere non solo agonistico. A essere premiati, infatti, sono stati non solo i più veloci ma anche i più piccoli della prova sui 4 chilometri: Vanessa Corte Pause di 3 anni e mezzo e Lucas Dolmen di appena 15 mesi. Una menzione speciale anche al gruppo più numeroso della ludico-motoria, il Gruppo sportivo Lorenzago, capitanato da Debora Tremonti, che spiega: «L'anno scorso abbiamo partecipato alla prima edizione e quest'anno sono stati proprio i bambini a chiederci di tornare, come non accontentarli».Ivano Molin, ideatore della gara e trail runner di Misurina, manifesta infine la «soddisfazione vedere insieme atleti fortissimi e tante famiglie. Soddisfazione che condivido con tutti i volontari che hanno reso possibile quest'evento. Il meteo ottimo poi è stata la ciliegina sulla torta, il vero premio per noi organizzatori».Classifiche. 17 km femminile: 1. Elisa Desco (Nortec Scarpa) 1.28.18; 2. Francesca Scribani (Cortina) 1.40.54; 3. Silvia Vecellio (Giocallena Atleticadore) 1.41.00; 4. Silvia Serafini (Tornado) 1.43.57; 5. Martina Testarmata (Tiburecotrail) 1.44.04; 6. Elisa Presa; 7. Chiara Lamberti; 8. Giulia Valmorbida; 9. Monica Penzo; 10. Letizia Filosa. 17 km maschile: 1. Marco De Gasperi (Nortec-Hoka one one) 1.15.28; 2. Andreas Reiterer (La Sportiva) 1.19.57; 3. Giorgio Dell'Osta (Atletica Dolomiti) 1.21.30; 4. Francesco Lorenzi (Vicenza Marathon) 1.23.56; 5. Roberto Fregona (Astra Quero) 1.25.14; 6. Mohamed Zahidi (Brugnera) 1.25.30; 7. Olivo Da Prà (Karpos Vigili del Fuoco) 1.26.46; 8. Eddj Nani (Tornado) 1.27.11; 9. Ivan Geronazzo 1.27.17; 10. Valerio Romare 1.28.43; 11. Davide Capozzo; 12. Daniel De Battista; 13. Carlo Briatore; 14. Rafael Couto; 15. Stefano Mognol. --